lunedì 7 settembre 2020

Il racconto in 10 righe

Annullata la cerimonia di premiazione causa maltempo

di Lucia Baldini


Esattamente una settimana fa avrebbe dovuto avere luogo al Chiostro delle Cappuccine a Bagnacavallo la premiazione del concorso Il racconto in 10 righe, quest'anno Dìdentro, il cui bando prevedeva un testo in prosa avente come tema la verbalizzazione dei pensieri e delle sensazioni della quarantena. La pioggia ha costretto ad annullare la cerimonia, da anni svolta all'aperto.

La biblioteca ha tuttavia registrato la lettura delle motivazioni elaborate dalla giuria per i racconti selezionati ed è in corso il montaggio del video, a breve sul suo canale social e su quello del comune.

Intanto ecco la classifica: per la categoria under 14 la vincitrice è Giulia Casadio Tozzi con il racconto Il drago di Comovid; adulti: i testi preferiti dai singoli giurati sono Il primo abbraccio di Francesca Zanotti di Castenaso, Cheesecake di Cecilia Passanti di Bagnacavallo, A lès...alès ..a lès di Renzo Passalacqua di Glorie di Bagnacavallo, Quattro maggio di Antonio Laurino di Bologna, Ventidue, di Alessandra Parrella da Castelguelfo, Una due tre cento volte dentro di me di Lella Borghesi di Bagnacavallo.

Ha vinto Sensi di colpa di Natalia Giberti da Imola,  seguito ex aequo da Quei nonni di Sergio Benedetti da Bagnacavallo e Soffritto e wi-fi di Silvia Montanari da Ravenna; al terzo posto Dentro casa di Angela Colapinto da Bologna


Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento