mercoledì 23 settembre 2020

La seconda squadra del CT Massa Lombarda promossa in B2

Battuto 5 a 1 il CT Reggio Emilia 

Meno di cinquanta giorni dopo la permanenza nel massimo campionato maschile arriva un altro ottimo risultato per il Circolo Tennis Massa Lombarda, che con la sua squadra di serie C maschile ha conquistato la promozione in serie B2, nuova categoria voluta dalla Federazione al via dal 2021.




Dopo il successo per 4-2 sul Ct Rimini, nel turno decisivo la formazione capitanata da Nicola Gualanduzzi ha superato in casa per 5-1 il Ct Reggio Emilia guadagnando uno dei quattro posti in palio per le compagini emiliano-romagnole.


Un ottimo risultato, ipotecato già dopo i singolari e perfezionato nei doppi, a rendere ancora più positiva una stagione già notevole per il sodalizio della Bassa Romagna. Questi i parziali dell’incontro:

Alessio De Bernardis (2.4) b. Jacopo Marchegiani (2.5) 6-3 1-6 13/11

Riccardo Perin (2.4) b. Alberto Bedogni (2.8) 6-1 6-2

Ronnj Capra (2.5) b. Ivan Tagliavini (2.8) 6-1 7-5

Riccardo Sansone (2.8) b. Jacopo Bilardo (2.6) 2-6 6-2 10-8

Capra-Bilardo b. Marchegiani-Tosi 6-1 6-2

De Bernardis-Perin b. Tagliavini-Sansone 6-0 6-2.

 

“Quest’anno sportivo un po’ strano dopo la salvezza della serie A1 ci porta un altro grande risultato, la promozione della squadra di serie C in B2 nell’anno 2021 – commenta con soddisfazione il presidente del Ct Massa Lombarda, Fulvio Campomori - 


E’ stato un risultato inaspettato contro una formazione molto forte, anche se non ha potuto contare sul suo numero 1 Andrea Guerrieri. Con grande piacere abbiamo avuto il rientro di Riccardo Perin, che sta pian piano riprendendo dopo il grave incidente nel 2019 nella trasferta a Bari. Ora nei prossimi mesi vedremo di riordinare le idee per capire come organizzare le squadre di A1 e B2”.


Intanto con l’arrivo dell’autunno e l’inizio dell’anno scolastico stanno partendo i corsi della scuola tennis. “Con grande soddisfazione dal prossimo mese di ottobre si allenerà nel nostro circolo, con il maestro Ronnj Capra, l’Under 10 Sofia Cadar, che nel recente Master nazionale del circuito Kinder è giunta in finale. 


Questo per noi diventa uno stimolo per riorganizzare il nostro settore giovanile, cercando di darci un nuovo assetto e un nuovo modello in modo da alzare il livello di tutta la scuola. Per noi dal punto di vista organizzativo sarà un autunno caldo: speriamo davvero che non vi sia una nuova emergenza sanitaria – l’auspicio di Campomori – a fermare il nostro nuovo progetto”.


Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento