giovedì 17 settembre 2020

L’amicizia tra Tonino Guerra e Italo Graziani

In occasione della mostra Il poeta e il contadino in corso a Bagnacavallo

L’associazione Il Lavoro dei Contadini organizza, in occasione della mostra Il poeta e il contadino in corso a Bagnacavallo, un momento di incontro per ricordare la collaborazione e l’amicizia, nata durante gli allestimenti dei Natali di Bagnacavallo tra Tonino Guerra e Italo Graziani, fondatore dell’associazione.


Alle 19.30 di oggi, giovedì 17 settembre in Piazza Nuova porteranno la loro testimonianza Lora Guerra, Luigi Mattei Gentili e Guido Villa. Giuseppe Bellosi reciterà alcune poesie di Tonino Guerra e verrà inaugurato l’allestimento fotografico dei Natali di Piazza Nuova a cura del fotografo bagnacavallese Paolo Ruffini.

Al termine dell’incontro sarà possibile cenare presso l’Osteria di Piazza Nuova con la rivisitazione di un menu che sarebbe piaciuto a Tonino Guerra a cura degli chef Matteo Salbaroli (fiori di zucca ripieni, salsiccia e crema al parmigiano), Vincenzo Valente (tagliatella con ragù di coniglio), Riccardo Agostini (piatto a sorpresa) e Marco Cavallucci (mora romagnola arrostita, aglio nero e caponata di verdure).

Costo 30 euro vini esclusi. Prenotazione obbligatoria allo 0545 63647.

La cena è organizzata in collaborazione con Il Lavoro dei Contadini Comunità Slow Food, Osteria l’Acciuga di Ravenna, Osteria di Piazza Nuova di Bagnacavallo, Il Piastrino di Pennabilli e Casa Spadoni di Ravenna.

La mostra Il poeta e il contadino - Tonino Guerra, Italo Graziani e Bagnacavallo, allestita presso l’Antica Galleria di Palazzo Vecchio in occasione della Festa di San Michele, è curata da Luigi Berardi nel centenario della nascita del poeta, scrittore e sceneggiatore di Santarcangelo. Espongono Anna Tazzari, Carla Lega, Luigi Mattei Gentili, Aurelio Brunelli, Stamperia Pascucci, Luigi Berardi, Liliana Santandrea.

L’Antica Galleria è in piazza della Libertà 5 a Bagnacavallo.

L’ingresso dei visitatori, muniti di mascherina, è contingentato per garantire il rispetto della distanza interpersonale.

La mostra è visitabile fino al 20 settembre il venerdì, il sabato e la domenica dalle 18 alle 19.30, poi dal 25 al 29 settembre dalle 18 alle 23.

Le iniziative hanno il patrocinio del Comune.

Per informazioni:   www.festasanmichele.it


Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento