martedì 8 settembre 2020

Tanti medici di base devono lasciare per la pensione

 La telemedicina??

"Per uno strano gioco del destino" sono davvero tanti i medici di base che sono stati mandati, volenti o nolenti in pensione.

Tanto che là dove si puote si è reso necessario costituire ora un gruppo di lavoro per ragionare sul problema.

Non bastava non "obbligarli", lasciare che continuassero quelli che erano disponibili a farlo, godendo della loro grande esperienza maturata?

Un gruppo di lavoro, purchè non si parta però dalla telemedicina, la stragrande maggioranza delle visite fatte dai medici di base sono a persone che hanno più di sessant'anni, una percentuale tra l'altro destinata a crescere sempre di più.

Arrigo Antonellini

 



Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento