sabato 17 ottobre 2020

Continua la mostra su Fabio Taglioni

 Disponibili nuove moto e filmati esclusivi

Oggi sabato 17 e domani Domenica 18 ottobre riapre nella Rocca Estense di Lugo con un allestimento rinnovato la mostra-tributo “Fabio Taglioni: il lughese creatore di miti”, dedicata all’ingegnere lughese progettista delle più importanti motociclette Ducati, a cent’anni dalla sua nascita. 




Il nuovo allestimento è stato presentato  in conferenza stampa alla presenza del sindaco di Lugo Davide Ranalli e del capo dell’ufficio di gabinetto del sindaco Gabriele Montanari.

“Questa mostra diffusa sull’ingegner Taglioni ci ha accompagnato in questi weekend rinnovandosi sempre e coinvolgendo tutto il centro – ha dichiarato Davide Ranalli -. Abbiamo voluto proporre ogni settimana qualche elemento nuovo per ricordare e valorizzare la storia straordinaria di Fabio Taglioni e tante novità sono previste anche per questo fine settimana, come ad esempio la MotoGP che ha corso con Dovizioso. 

La mostra su Taglioni è stata caratterizzata da un altro fondamentale elemento: alle celebrazioni per i 100 anni dalla sua nascita hanno aderito anche tantissimi commercianti del centro, che hanno allestito a tema le loro vetrine. Questo non è scontato e dimostra che un progetto valido e ben studiato può diventare un progetto comune. Grazie quindi a tutti coloro che hanno partecipato e collaborato nell’organizzazione della mostra: Ducati, la concessionaria Moto Europa, l’associazione Una Passione in Moto e le associazioni degli imprenditori”.

L’esposizione torna così visitabile per il terzo weekend e questa volta potrà contare su nuove e importantissime moto e contenuti inediti. La mostra occupa tre sale della Rocca: le Pescherie, la Torre del Soccorso e la sala Baracca. Vengono esposte tutte le principali moto da competizione e stradali, progettate dall’ingegnere lughese, oltre alle moto che rappresentano il vertice tecnologico raggiunto oggi dalla casa di Borgo Panigale, compresa anche una straordinaria MotoGP che ha corso nel campionato mondiale con Dovizioso e Petrucci, fresco vincitore del Gran Premio di Francia a Le Mans. 

Nella sala Baracca, allestita per la visione di filmati che riguardano la vita e i successi di Taglioni, si potranno vedere nuovi video-documenti esclusivi. Continua anche la mostra diffusa nelle vetrine dei negozi del centro cittadino che espongono pannelli, motociclette e altri cimeli legati alla importante vicenda tecnica e umana dell’ingegnere nato a Lugo.

La mostra sarà aperta oggi, sabato 17 e domani, Domenica 18 ottobre dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 18, l’ingresso è gratuito e si consiglia di iniziare la visita dalla Pescherie in largo del Tricolore/piazza Garibaldi.


Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento