lunedì 2 novembre 2020

Pallamano Romagna - Vigasio: 30 - 20

 Serie A2 girone A 7^ giornata andata


Romagna: Redaelli, G.Sami, Mazzanti 3, Di Domenico 8, Zanoni, Amaroli 5, Drago 3, Babini 1, F.Tassinari 2, Boukhris 2, Chiarini 5, Bandini, Albertini, Gollini 1. All: D.Tassinari


Vince la Pallamano Romagna e lo fa segnando 15 reti a tempo contro un Vigasio che ha tenuto bene il campo nel primo tempo, per poi cedere ai locali durante la ripresa.

Martin Di Domenico e Cristian Amaroli sono tra i protagonisti del successo arancioblu, grazie alla pioggia di contropiedi che sono la specialità della casa di entrambi. Molto bene Redaelli tra i pali con una decina di interventi pesanti per il risultato e Dario Chiarini che trova ottimi spunti sia di precisione che di potenza dai 9 metri.

Dopo un avvio da brividi per la lentezza del gioco ed i tanti errori in impostazione ed al tiro, la squadra di coach Tassinari comincia a macinare sui propri ritmi a circa 10’ dall’intervallo. In quel frangente il Romagna impatta per poi superare di slancio gli avversari: dall’8-9 per i veronesi, si passa in pochi minuti al 15-11, grazie ad un pesante break di 7-2 che mette in ginocchio gli ospiti. Vigasio che deve fare a meno di diversi titolari (tra i quali Veselin Hristov) e che si presenta con soli 12 effettivi a referto.

Vittoria meritata per gli arancioblu che vincono con 10 reti di scarto, maturate a metà ripresa quando il Romagna prende il largo minuto dopo minuto.

Dopo il turno di riposo programmato per la prossima settimana per gli impegni della Nazionale (contro la Norvegia), la Pallamano Romagna tornerà in campo sabato 14 novembre a Camisano contro il fanalino di coda Arcom Mestrino.


Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento