Iniziativa di solidarietà

 

 

Unione: i sindaci della Bassa Romagna

insieme a Coldiretti per la distribuzione di
generi alimentari

La
presidente Proni: “Ringraziamo l’associazione per la lodevole iniziativa
di solidarietà”

 

Anche
l’Unione dei Comuni della Bassa Romagna partecipa all’iniziativa di Coldiretti
per la consegna di pacchi alimentari alle famiglie in difficoltà.

 

Gli
imprenditori Coldiretti della provincia di Ravenna, in tandem con Campagna
Amica, stanno consegnando nelle mani dei sindaci dei Comuni del territorio o
direttamente alle famiglie pacchi di generi alimentari 100% made in Italy
(contenenti ciascuno 100 kg di cibo tra pasta, latte, olio, passata di
pomodoro, eccetera). La campagna solidale in corso d’opera, a tutti gli effetti
la più grande offerta gratuita di cibo mai realizzata dagli agricoltori, è
attiva in tutta Italia ed è rivolta ai nuovi poveri “invisibili” che, a causa
della pandemia, hanno visto un repentino peggioramento della propria condizione
economica.

 

“Ringraziamo
Coldiretti per la grande operazione di solidarietà promossa – hanno dichiarato
la presidente dell’Unione Eleonora Proni e il sindaco di Lugo Davide
Ranalli
-. Questi pacchi di generi alimentari hanno la doppia funzione di
dare una mano a chi ne ha più bisogno, promuovendo altresì una filiera
alimentare sana e di prodotti locali. Questa iniziativa concorre sicuramente ad
alleviare gli effetti della crisi pandemica, insieme alle numerose azioni che
hanno visto luce nel nostro territorio da parte di aziende, enti, associazioni
e privati cittadini”.

 

I
pacchi di Bagnacavallo e Lugo sono stati consegnati a Caritas e Centro di
solidarietà per la distribuzione.

Ultime Notizie

Rubriche