AVVISO

Ci scusiamo con i lettori e gli inserzionisti se nei seguenti giorni il giornale uscirà in forma ridotta, stiamo cercando di ripristinare al più presto il servizio. Vi invitiamo a contattarci per collaborazioni o segnalazioni alla seguente email: pavaglioneagenda@gmail.com

martedì 29 dicembre 2020

E' l'anno di San Giuseppe

Fino all'8 dicembre 2021

di Lucia Baldini


 Un anno dedicato a San Giuseppe, per volere del papa. I fedeli di ogni parte del mondo potranno ricevere l'indulgenza plenaria con le consuete condizioni, fino all'8 dicembre 2021.

A 150 anni dalla proclamazione  del capo della famiglia di Nazareth come patrono della Chiesa universale, il pontefice ha voluto che gli fosse dedicato un anno speciale. " Da Giuseppe, scrive il Santo Padre, dobbiamo imparare la medesima cura e responsabilità: amare il Bambino e sua madre; amare i Sacramenti e la carità; amare la Chiesa e i poveri...Dio si fida di quest'uomo così come fa Maria che in Giuseppe trova colui che non solo vuole salvarle la vita, ma che provvederà sempre a lei e al Bambino"


 


All'indomani della morte di mio padre, Giuseppe Baldini, nato nel 1911, ho trovato nel suo portafoglio questo santino, cercando una foto per la lapide. Mi scuso per la cattiva qualità delle immagini, dovuta ai miei scarsi mezzi tecnologici ma soprattutto alla veneranda età delle medesime.

A San Giuseppe rivolgiamo con fede la nostra preghiera: Salve, custode del Redentore, e sposo della Vergine Maria. A te Dio affidò il suo Figlio; in te Maria ripose la sua fiducia; con te Cristo diventò uomo. O Beato Giuseppe, mostrati padre anche per noi, e guidaci nel cammino della vita. Ottienici grazia, misericordia, e coraggio, e difendici da ogni male. Amen


 


Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento