AVVISO

Ci scusiamo con i lettori e gli inserzionisti se nei seguenti giorni il giornale uscirà in forma ridotta, stiamo cercando di ripristinare al più presto il servizio. Vi invitiamo a contattarci per collaborazioni o segnalazioni alla seguente email: pavaglioneagenda@gmail.com

venerdì 12 febbraio 2021

Sbaraglia (PD): “Restiamo vigili ma i primi passi sul Pronto Soccorso vanno nella direzione giusta”

Riceviamo e pubblichiamo



Il capogruppo del Partito Democratico Fabio Sbaraglia è intervenuto in merito al progetto di ampliamento del Pronto soccorso di Ravenna.


“Gli impegni presi durante la presentazione della nuova direttrice sanitaria dell’ospedale di Ravenna, Francesca Bravi – ha affermato Sbaraglia - da parte del Direttore Generale dell’AUSL Romagna Tiziano Carradori confermano le impressioni positive che già nel corso del Consiglio Comunale dedicato alla sanità avevamo avuto modo di esprimere.

Il progetto di ampliamento che è presentato va nella direzione giusta e segna un cambio di passo e di approccio dei vertici AUSL nei confronti delle necessità della sanità ravennate. Necessità spesso sollevate anche dal Sindaco de Pascale che oggi trovano una prospettiva di risoluzione organica e definitiva.

Solo poche settimane fa il Consiglio Comunale aveva approvato un documento della maggioranza che chiedeva risposte proprio circa l’adeguamento degli spazi del Pronto Soccorso, dell’area delle sale operatorie e della terapia Intensiva.

Resta comunque centrale per noi il tema del pieno completamento della rete della medicina territoriale attraverso il potenziamento del sistema di Case della salute soprattutto nel forese e nelle località ancora scoperte che preveda una progressiva estensione di servizi come la telemedicina, la diagnostica per immagini, la disponibilità di alcuni posti letto di osservazione e un ampliamento dell’orario di apertura in modo da consentire la continuità assistenziale nei giorni festivi e prefestivi.

Confidiamo – ha concluso il capogruppo del PD - che l’attenzione finora dimostrata dalla nuova a direzione sanitaria sia di buon auspicio affinché progressivamente tutti i nodi rimasti irrisolti del nostro sistema sanitario trovino una giusta risposta.”




Ufficio stampa e comunicazione

PARTITO DEMOCRATICO RAVENNA

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento