AVVISO

Ci scusiamo con i lettori e gli inserzionisti se nei seguenti giorni il giornale uscirà in forma ridotta, stiamo cercando di ripristinare al più presto il servizio. Vi invitiamo a contattarci per collaborazioni o segnalazioni alla seguente email: pavaglioneagenda@gmail.com

giovedì 27 maggio 2021

Lo spot di Guiness festeggia la riapertura dei pub





Lo spot di Guinness festeggia la riapertura dei pub

di TIZIANO CONTI









Dopo un lungo periodo di chiusura, la Gran Bretagna e l’Irlanda stanno lentamente iniziando a riaprire attività e luoghi di socializzazione. In questi giorni infatti i piani nazionali prevedono l’ingresso dei clienti all’interno dei locali.

Il famoso marchio di birra Guinness celebra questa fase con un annuncio elegante, dove attraverso i caratteristici nero e bianco tutto assomiglia alla leggendaria birra irlandese.

Guinness è un Lovemark rispettato e amato dai consumatori di tutto il mondo, anche grazie alla sua pervasività sensoriale che mescola olfatto, gusto, forme e colori.

I cosiddetti Lovemark sono coloro che, nel marketing, puntano dritto al cuore, regalando emozioni intense capaci di instaurare con il consumatore un legame speciale e autentico, basato sulla fedeltà. Sono i player che, per mezzo di un’efficace strategia di marketing e comunicazione empatica, si avvicinano al cliente con lealtà, sincerità e lo coinvolgono nel loro progetto.







Lo spot opera sul senso della vista, facendo leva sulla sacralità del design della pinta di Guinness e sul magnetico contrasto cromatico tra bianco e nero.

Guinness ha affidato l’incarico all’agenzia pubblicitaria AMV BBDO e insieme hanno lanciato la campagna pubblicitaria intitolata “Welcome Back” (Bentornati).

Sulle note di Always On My Mind di Jack Savoretti, lo spot vede decine di scenari quotidiani in giro per la città incredibilmente simili alle pinte dell’iconica birra. Oggetti in bianco e nero - come la neve sopra i bidoni della spazzatura, i calzini appesi ad asciugare sui fili del bucato, un gruppo di gabbiani sopra un camino e tanto altro ancora - rievocano così l’aspetto della classica birra scura con la schiuma bianca e confermano che quando le cose iniziano a mancarci davvero tanto, basta un attimo per vederle dappertutto.

Lo spot si chiude con un messaggio essenziale - “Le cose belle arrivano per chi sa aspettare” - annunciando un impegno economico a sostegno dei pub e del settore hospitality per le imprese del Regno Unito.

In poco più di un anno infatti, attraverso il programma Raising The Bar, Guinness ha donato 30 milioni di sterline e oltre 30.000 kit DPI a 25.000 pub del paese, aiutando il business del settore a riprendersi dalla pandemia.

E allora godiamoci questo spot così emozionante e beviamoci una pinta di birra, in amicizia!

Su YouTube: https://www.youtube.com/watch?v=_8tmo-2cbKU



Tiziano Conti
Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento