AVVISO

Ci scusiamo con i lettori e gli inserzionisti se nei seguenti giorni il giornale uscirà in forma ridotta, stiamo cercando di ripristinare al più presto il servizio. Vi invitiamo a contattarci per collaborazioni o segnalazioni alla seguente email: pavaglioneagenda@gmail.com

lunedì 5 luglio 2021

Ci scrive la Fondazione Giovanni dalle Fabbriche





Forte l’impegno verso i giovani e i percorsi di crescita professionale


La Fondazione, nel 2020, ha impiegato circa centocinquantamila euro in attività di formazione verso i giovani, di promozione del modello cooperativo sul territorio e per azioni di solidarietà



Si è svolta il 28 giugno a Faenza, l’Assemblea annuale degli enti aderenti alla Fondazione Giovanni Dalle Fabbriche: è stato approvato il Bilancio dell’esercizio 2020, un anno particolare perché vissuto quasi completamente con le limitazioni dovute alla emergenza per la pandemia Covid 19.

La Fondazione, nel 2019, ha impiegato circa centocinquantamila euro in attività di formazione verso i giovani, di promozione del modello cooperativo sul territorio e per azioni di solidarietà.

Ciò è stato realizzato attraverso Borse di studio, di ricerca con progetti post laurea, tirocini in Italia, oltre ad attività di orientamento al post diploma.

L’impiego di risorse è stato reso possibile dai fondi e contributi stanziati da La BCC, Credito cooperativo ravennate forlivese e imolese, di cui la Fondazione è uno dei partner principali per le azioni di responsabilità sociale, nel campo scolastico per la formazione dei giovani e per il sostegno mutualistico alle famiglie in stato di disagio, attraverso lo Sportello della Solidarietà.

Inoltre nel 2020 si è chiuso il progetto M.Y. Europe, destinato agli studenti delle scuole superiori di secondo grado, con i fondi messi a disposizione dall’agenzia nazionale Erasmus, che ha visto nel biennio 170 ragazzi svolgere tirocini in imprese dell’Unione Europea.

Nel corso dell’assemblea, nella sua relazione il Presidente Edo Miserocchi ha fatto, in particolare il punto sui lavori svolti da diversi giovani, in relazione alle Borse di ricerca loro assegnate.

Questi progetti che sono pubblicati sul sito della Fondazione Dalle Fabbriche, hanno visto un grande interesse da parte di operatori economici, imprese del settore, studenti interessati ad approfondire l’argomento, venendo scaricati sotto forma di e-book mediamente in numero di 200 - 300 per ogni testo, con punte anche di 600 per uno studio sul riutilizzo delle piattaforme inutilizzate in Adriatico.

Al termine si è svolta la parte straordinaria dell’Assemblea, che ha deliberato all’unanimità la fusione per incorporazione della Fondazione Multifor di Forlì che, al termine del percorso autorizzativo, darà vita alla “Fondazione Giovanni Dalle Fabbriche - Multifor”.






Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento