Davanti all’ospedale di Lugo la messa del vescovo

Dopo le apprezzate esperienze delle benedizioni all’esterno degli ospedali per Natale e Pasqua, il vescovo di Imola monsignor Giovanni Mosciatti e l’Ufficio pastorale della salute hanno deciso di continuare sulla strada tracciata.

Quattro messe fuori dagli ospedali per ricordare le vittime della pandemia e indirizzare un messaggio di ringraziamento per il servizio svolto agli operatori sanitari, a tutto il personale ospedaliero e agli assistenti religiosi accanto alle persone sofferenti.

La prima messa è in programma domani, martedì 21 settembre alle 16 all’esterno dell’ospedale Umberto I di Lugo e dell’hospice Benedetta Corelli Grappadelli.


Courtesy of Il Nuovo Diario Messaggero

Ultime Notizie

Rubriche