Un ciclo di incontri sul “durante e dopo di noi” e i relativi strumenti giuridici

Gli strumenti giuridici del durante e dopo di noi” è il tema del ciclo di incontri gratuito che il Consorzio Solco Ravenna e la cooperativa sociale La Pieve organizzano in favore di tutte le famiglie e caregivers interessati.

Gli incontri sono tre, tenuti tutti da Francesca Vitulo, avvocata esperta in Diritto della famiglia e tutela dei diritti dei soggetti deboli e si terranno dalle 10 alle 12 nella sala del centro RicreAzioni in via Carlo Sala 7 a Ravenna. Si inizia mercoledì 7 dicembre con “La capacità giuridica e di agire. Chi può agire nell’interesse della persona non autonoma? Disabilità fisica e disabilità psichica”, durante il quale si parlerà anche di amministrazione di sostegno, inabilitazione, interdizione giudiziale, incapacità naturale e procura.

Il secondo appuntamento è previsto per venerdì 16 dicembre e si parlerà degli “Strumenti per garantire la destinazione del patrimonio per la realizzazione del progetto personalizzato per il Durante e Dopo di Noi. Atti dispositivi del patrimonio”, approfondendo i temi della successione-testamento, donazione, contratto di mantenimento, rendita, vincoli di destinazione. Infine, il terzo incontro è previsto per venerdì 13 gennaio 2023, durante il quale si approfondirà il tema degli “Atti dispositivi del patrimonio – legge 112/2016”, (come trust, l’affidamento fiduciario e il vincolo di destinazione) insieme a quello del “Ruolo degli Enti non profit nella realizzazione dei progetti per il durante e dopo di noi”.

Per tutti gli incontri è previsto, su richiesta, un servizio di navetta gratuito con partenza alle ore 9.30 da Piazza del Duomo (prenotazioni dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 12, al numero 340 7027294).

L’impegno di Solco e La Pieve su un tema così delicato e sentito non si esaurisce con i tre incontri. I due enti, infatti, hanno avviato lo Sportello legale gratuito con cui si mette a disposizione di tutte le persone interessate un primo colloquio con la legale Francesca Vitulo, per un’analisi della situazione familiare e una prima valutazione degli strumenti giuridici più adatti alla specifica situazione e poter gestire così al meglio il “durante e dopo di noi”.

Ultime Notizie

Rubriche