A Lugo il derby Imola-Faenza per tenere viva la memoria di Sante Seganti e Athos Tampieri

Tampieri e Seganti

Torna a Lugo mercoledì 4 gennaio il Memorial Sante Seganti Trofeo Athos Tampieri, giunto rispettivamente alla settima e terza edizione. In campo al palazzetto di Lugo un succulento antipasto del campionato di serie B quando per il primo derby del 2023 si affronteranno Blacks Faenza e Virtus Imola. Palla a due alle 20.
Un’amichevole per mantenere vivo il ricordo di Sante Seganti e Athos Tampieri, due storici dirigenti degli Aviators Lugo (società organizzatrice dell’evento) che tanto hanno dato alla causa dei biancoverdi.
La Virtus Imola si presenterà con il roster al gran completo e i tifosi avranno l’occasione di vedere per la prima volta in canotta giallonero il neo acquisto Edoardo Ronca. Faenza è e rimane una delle principali protagoniste del girone C della serie B 2022/2023, nonché una delle più serie contendenti al salto di categoria.
La gara sarà molto importante per entrambe le formazioni per ritrovare il ritmo partita in vista del primo turno di campionato del nuovo anno: i gialloneri affronteranno, al PalaRuggi, l’altra favorita del girone Fabriano, domenica 8 gennaio alle ore 18, mentre Faenza farà visita a Senigallia, già corsara al PalaRuggi a metà dicembre.
Palla a due alle 20.

Il ricordo di Sante Seganti e Athos Tampieri
Ricordato per il suo carattere mite, Sante Seganti era «una di quelle persone che sono preziose quando si deve intraprendere un percorso nuovo: lui guardava con serenità a come risolvere i problemi» ricorda la società della palla a spicchi lughese. Questa sua dimensione umana è testimoniata dai tanti ambiti in cui è stato impegnato: lo sport, il Lions, la politica, il volontariato. In ambito professionale ha lavorato 37 anni in banca di cui 26 presso la Cassa Rurale di Lugo, poi divenuta, per fusione, Banca di Credito Cooperativo ravennate forlivese e imolese. Seganti ricoprì anche il ruolo di direttore generale dell’istituto nel biennio 1997/98. Per quanto riguarda il basket fu nominato dirigente della allora Robur Lugo quando, a metà degli anni ottanta, la società viveva i massimi splendori dell’epoca con la conquista della serie D nazionale, campionato di tutto rispetto per la dimensione societaria del momento.
Athos Tampieri, dirigente e addetto stampa, è scomparso a 47 anni nel 2018. «Grande la sua passione e la dedizione allo sport che aveva praticato da giovane per dedicarsi poi alla parte dirigenziale in particolar modo come speaker e addetto stampa del Basket Lugo Aviators». Grande commozione destò la sua prematura scomparsa avvenuta dopo una malattia che non gli diede scampo. Anche in quel periodo non aveva dimenticato la sua grande passione quando dal letto di ospedale, alla vigilia delle partite, inviava messaggi ai ragazzi per incoraggiarli.


Courtesy of Il Nuovo Diario Messaggero

Ultime Notizie

Rubriche