I due candidati Tampieri e Galli durante l’incontro tra candidati organizzato da Il Nuovo Diario Messaggero al palazzetto di Bagnara. Foto Isolapress

Si ferma al 17,39% l’affluenza alle urne per le elezioni amministrative a Bagnara di Romagna. È il primo dato disponibile sull’affluenza di questa due giorni di votazioni, con urne aperte dalle 7 alle 23 di oggi e lunedì 15 dalle 7 alle 15.
Il dato sull’affluenza alle ore 12 è in calo rispetto alle precedenti elezioni che affidarono la fascia tricolore a Riccardo Francone: 24,44% il dato di cinque anni fa.
Alle urne si presentano, in ordine di sorteggio, Magda Tampieri, a capo di una lista civica UniAmo Bagnara sostenuta dal centrosinistra, e Mattia Galli della lista civica Vivi Bagnara. Oltre al nuovo sindaco, da eleggere ci sono dieci consiglieri comunali.
Lo spoglio inizierà lunedì 15 maggio subito dopo la chiusura delle urne. Trattandosi di un comune al di sotto dei 15mila abitanti non è previsto il ballottaggio nel caso in cui un candidato non superi il 50% dei consensi. Gli elettori che si recheranno nei due seggi allestiti (le due sezioni sono nella scuola primaria San Francesco) dovranno presentarsi con la tessera elettorale e un documento di riconoscimento valido.


Messaggio promozionale