Mese Rosa Lilt

Associazione Provinciale di Ravenna – APS

C.so Matteotti 3 – 48022 Lugo (Ra) Cell 345 423 3751 E-mail: ravenna@lilt.it

Sono ben 6, e molto diversificate, le iniziative del MESE ROSA – PERCORSO AZZURRO 2023 della LILT Provinciale di Ravenna.

Nell’intero mese di ottobre le donne, con meno di 45 anni e più di 74, potranno prenotare un colloquio per avviare un percorso preventivo personalizzato presso le Senologie di Ravenna (345 423 3751), Faenza (0546 691569), Lugo (0545 214199 e l’Oncologia di Lugo (0545 214093). Nell’ultima settimana di novembre sarà, invece, possibile prenotare una visita andrologica preventiva (345 423 3751).

Due sono gli incontri conviviali: Domenica 1 ottobre ore 12,30 Aperipranzo sano e gustoso a Ca’ Vecchia di Voltana;Domenica 12 novembre ore 12,30 Sangria-Paella-Crema catalana presso i Salesiani di Ravenna- Parrocchia dei Santi Simone e Giuda.

Venerdì 13 ottobre ore 20,45 al Teatro Moderno di Fusignano andrà in scena la Compagnia teatrale “Amici del Pronto Soccorso“ con la commedia “Con ‘sta neve e con ‘sto vento chi è che bussa al mio convento?” L’utile sarà destinato all’acquisto di un’auto per l’Hospice di Lugo e l’Assistenza domiciliare cure palliative.

Martedì 17 Ottobre il Centro estetico L’essenza di Sant’Agata offrirà la possibilità di fare qualcosa di utile per noi (Pedicure, Manicure, Massaggio volto) e di compiere un gesto di solidarietà per i Progetti di Prevenzione della LILT.

Infine, novità assoluta, da sabato 25 novembre a domenica 3 dicembre, presso la Sala esposizione dell’ASCOM di Lugo, via Acquacalda 29, gentilmente concessa dall’Associazione commercianti;

QUADRI per la PREVENZIONE:

MOSTRA di opere di pittori del nostro territorio (Croari, Ruffini, Grilli, Vassura …) dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 18;

ASTA domenica 3 dicembre dalle 15,00 alle 18,00. Avremo due graditissimi banditori: Gianni e Paolo Parmiani.

Grazie alla generosità della signora Paola Fabbri metà del valore delle opere acquistate sarà destinato all’acquisizione di un ecografo di nuova generazione per la senologia di Lugo, che permetterà di individuare ancor più precocemente le lesioni tumorali, e ai progetti di prevenzione della LILT.

Denominatore comune di queste diversissime iniziative è la promozione della cultura della prevenzione nei suoi molteplici aspetti: dalla sana alimentazione, alla diagnosi precoce e al rafforzamento delle cure palliative. Il tutto condito da tanta convivialità, amore per l’arte e la bellezza e una buona dose di allegria.

Pensiamo vadano valorizzate le due finalità benefiche promosse da questo nostro impegno: la prima è l’acquisto, ormai in dirittura di arrivo, di un’auto per l’Hospice e per l’assistenza domiciliare cure palliative. Con una buona riuscita dello spettacolo di Fusignano taglieremo sicuramente il traguardo.

La seconda è l’accelerazione dell’iter per l’acquisto di un ecografo di ultima generazione per la Senologia di Lugo; il percorso sarà lungo ma è già stato avviato e l’asta dei Quadri per la Prevenzione può dare un nuovo impulso dopo l’alluvione.

Uniti si vince.

 

Ultime Notizie

Rubriche