Tra mercatini, boogie woogie e solidarietà. Lugo torna a essere la capitale del vintage

Lugo è pronta a ritornare la capitale del vintage per un weekend. Ormai un appuntamento immancabile quello del Lugo Vintage Festival, in cui la città romagnola si prepara ad accogliere migliaia di visitatori attirati da occasioni d’oro e dalle molte bancarelle colorate che popolano il centro.
Il weekend dedicato alla cultura vintage è in programma il prossimo 14 e 15 ottobre. Il festival, arrivato alla sua 33esima edizione, rappresenta un punto di riferimento in Italia e non solo. I protagonisti sono i 300 espositori provenienti da tutta Italia che approdano a Lugo per vendere e scambiare i tesori delle loro soffitte.
Gli espositori sono stati attentamente selezionati dalla segreteria organizzativa di Vintage per un giorno, il vintage market ideato da Angelo Caroli del negozio A.N.G.E.L.O. e organizzato da Time Out. Tra le colonne del Pavaglione o negli spazi di piazza dei Martiri e via Baracca si potranno trovare la collezione di borse di Roberta di Camerino o ammirare i vecchi impianti hi-fi che riportano subito alla memoria gli anni ‘80, o ancora i mobili di modernariato fino ai giocattoli e bici d’epoca o lo street wear anni ‘90.
«Concludiamo un anno legato al tema della curiosità con una mostra che celebra l’arte della wunderkammer, spettacoli freak e tanto ballo per aiutare le famiglie colpite dall’alluvione – spiega Ilaria Laghi di Vintage per un giorno -. Ci teniamo infatti a dare il nostro contributo per il territorio dopo quanto accaduto e a farlo nel migliore dei modi ovvero cercando di raccogliere fondi divertendoci e facendo divertire». Solidarietà che si declina con le lezioni di ballo e gli eventi musicali in cui i partecipanti potranno decidere di donare per sostenere i cittadini colpiti dall’alluvione dello scorso maggio.

Lugo Vintage Festival è anche intrattenimento
Nei due giorni in piazza Mazzini spazio alle note del boogie woogie e dello swing (anche per chi muove i primi passi). Sarà infatti possibile ricevere lezioni di ballo gratuite sia sabato che domenica pomeriggio a partire dalle 16, non prima di aver provato dalle 15 lo Shim Sham, il ballo di gruppo più in voga al momento nel mondo swing & rock’n’roll.
Sabato 14 dj set con Dj Serjei e il live con il piano impazzito dei Black Ball Boogie. Domenica alle lezioni si affiancherà il concerto di The Cadillac. Gli appuntamenti sono organizzati in collaborazione con Lugo Music Festival.
Alle Pescherie della Rocca si potrà ammirare in versione estesa la mostra che aveva avuto tanto successo nell’edizione di aprile alla galleria Lapilli. “THE SHOW MUST GO ON, la camera delle meraviglie, il circo e la magia” è il titolo dell’esposizione singolare della collezione del lughese Mago Jabba, scomparso nel gennaio 2022: una mostra unica nel suo genere che unirà la meraviglia di oggetti da wunderkammer a cimeli circensi e strane memorabilia magiche risalenti fin ai primi ‘900.
La mostra inaugurerà venerdì 13 ottobre alle ore 18 e terminerà il 22 ottobre.
Sabato 14 alle 16.30 proprio davanti alle Pescherie della Rocca arriverà l’antica carrozza dei fenomeni da baraccone.
Come sempre il festival è a ingresso libero, sabato dalle 10 alle 20 e domenica dalle 10 alle 19. Tutte le informazioni su www.vintageperungiorno.com


© Riproduzione riservata

Messaggio promozionale

Courtesy of Il Nuovo Diario Messaggero

Ultime Notizie

Rubriche