Lugo, in centro una nuova area pedonale nel fine settimana

A un anno dall’introduzione delle pedonalizzazioni, il centro di Lugo cambia nuovamente assetto, accogliendo alcune richieste giunte in questi mesi dal confronto con le associazioni di categoria.
«La nuova proposta presentata fa seguito a una delibera approvata nelle sue linee generali dalla Giunta e vuole creare una zona pedonale aggiuntiva per migliorare attrattività e sicurezza del centro, in particolare nel fine settimana» spiegano dal Comune di Lugo.
La nuova area pedonale a forma di “L” si estenderà da via Pisacane/corso Matteotti a piazza Baracca e sarà attiva solo dalle 19.30 del venerdì alle 24 della domenica, lasciando comunque transitabile il tratto di via Manfredi fra piazza Savonarola e via Magnapassi.
Nel tratto finale di corso Garibaldi rimane la zona a traffico limitato negli orari notturni dalle 23.00 alle 7, mentre diventa area pedonale aperta a pedoni e biciclette (oltre che ai mezzi autorizzati) tutta quella che comprende le piazze: piazza Mazzini, piazza Trisi, largo della Repubblica, piazza dei Martiri e via Baracca; oltre all’area pedonale di piazza Savonarola che viene confermata.
Quando verranno installati i nuovi varchi elettronici partirà un periodo di sperimentazione cui seguirà la definitiva entrata in vigore del provvedimento che andrà definito anche con un’apposita ordinanza.
Particolare attenzione è stata riservata alle persone disabili, per i veicoli con il contrassegno H viene mantenuto il parcheggio in largo Calderoni con possibilità di accesso esclusivamente da via Manfredi.

L’amministrazione comunale ha poi definito fasce orarie più ampie per l’accesso all’area pedonale per andare incontro alle esigenze delle attività, in particolare per il carico e scarico delle merci: i varchi saranno aperti al mattino dalle 6.30 alle 10 e al pomeriggio dalle 15 alle 16.30.
Cambia anche l’assetto delle telecamere a presidio dell’area pedonale e della ZTL con un nuovo varco in piazza Baracca e uno in uscita in piazza Trisi.


© Riproduzione riservata

Messaggio promozionale

Courtesy of Il Nuovo Diario Messaggero

Ultime Notizie

Rubriche