LA BCC ravennate, forlivese e imolese devolve 700mila euro della raccolta “Uniti per l’Emilia-Romagna – alluvione 2023”

LA BCC ravennate, forlivese e imolese ha destinato 700 mila euro della raccolta di Gruppo Uniti per l’Emilia-Romagna – alluvione 2023 a favore delle Caritas Diocesane, di alcuni enti pubblici e associazioni di volontariato del territorio che si sono prodigati fin da subito nel sostegno delle popolazioni colpite dalle alluvioni dello scorso maggio. “Questa ulteriore rilevante donazione – dichiara il Presidente Giuseppe Gambi – va a sommarsi all’importante erogazione straordinaria di 2 milioni di euro deliberata dalla nostra BCC e destinata ad iniziative specifiche volte a mitigare i danni provocati dalle alluvioni. Quale Banca del territorio abbiamo messo in atto tantissime iniziative concrete per dimostrare ancora una volta che siamo vicini alle persone anche nei momenti più difficili.”

La raccolta fondi “Uniti per L’Emilia-Romagna – alluvione 2023” è uno dei vari interventi messi prontamente in atto dalla BCC ravennate, forlivese e imolese per l’emergenza maltempo: la banca, infatti, ha approntato diverse soluzioni di sostegno a copertura dei danni conseguenti all’alluvione di metà maggio e organizzato un’operazione condivisa con le altre 3 BCC del Gruppo BCC Iccrea operanti nella regione con lo stanziamento di un plafond per complessivi 300 milioni di euro.

Le somme devolute rientrano nell’iniziativa organizzata su scala nazionale da parte del Gruppo BCC Iccrea, presente con 117 banche con quasi 2.500 sportelli in oltre 1.700 comuni italiani, che ha raggiunto l’importo di oltre 1 milione di euro, comprese le quote versate da parte delle BCC del Gruppo, della capogruppo e delle società da questa controllate e dei loro consiglieri, dipendenti e clienti.

Inoltre, LA BCC ravennate, forlivese e imolese ha già definito le modalità di destinazione di ulteriori somme rivenienti dalla raccolta fondi organizzata dalla Federazione BCC dell’Emilia-Romagna.

Nel 2019 LA BCC ravennate, forlivese e imolese è entrata a far parte del Gruppo BCC Iccrea che oggi è il maggiore gruppo bancario cooperativo, l’unico gruppo bancario nazionale a capitale interamente italiano e il quarto gruppo bancario in Italia per attivi, con un totale dell’attivo consolidato – al 30 giugno 2023 – che si è attestato a 168,3 miliardi di euro. Il Gruppo BCC Iccrea è costituito oggi da 117 Banche di Credito Cooperativo, presenti in oltre 1.700 comuni italiani con quasi 2.500 sportelli, e da altre società bancarie, finanziarie e strumentali controllate da BCC Banca Iccrea. Le BCC del Gruppo al 30 giugno 2023 hanno realizzato su tutto il territorio italiano 90 miliardi di euro di impieghi netti e una raccolta diretta da clientela pari a circa 126 miliardi di euro, contando oltre 5 milioni di clienti e circa 850 mila soci. Il Gruppo BCC Iccrea è tra i migliori gruppi bancari per qualità del patrimonio con un CET 1 Ratio del 19,9% (dati al 30 giugno 2023).

Ultime Notizie

Rubriche