Altroconsumo conferma le 5 stelle per LA BCC

“LA BCC ravennate, forlivese e imolese, pur essendo una BCC senza fini di speculazione privata, conferma indicatori di bilancio estremamente positivi”, afferma Gianluca Ceroni, Direttore Generale, “avere un bilancio sano e virtuoso è la prima rassicurazione per Soci, clienti e depositanti.  Produrre utile per noi significa rafforzare il patrimonio per poter concedere credito ad imprese e privati e svolgere pienamente il nostro ruolo di cooperativa di credito locale supportando attraverso erogazioni liberali le associazioni del territorio e le comunità locali di riferimento. Nel corso del 2023 abbiamo stanziato ben 2 milioni di euro per iniziative meritevoli confermando il nostro “dividendo sociale” per il territorio, a cui si sono aggiunti ulteriori 2 milioni di euro a sostegno del territorio alluvionato e recentemente altri 700mila euro sono pervenuti dalla raccolta fondi promossa dal Gruppo BCC Iccrea”.

“Ci fa piacere che il nostro modo di operare, oltre che essere condiviso dai nostri Soci e clienti, è stato certificato come virtuoso anche da Altroconsumo, che ci ha nuovamente confermato in classifica tra le banche con il massimo dei voti (cinque stelle su cinque) e quindi fra quelle che danno la massima garanzia di tranquillità ai depositanti. Altroconsumo, per formulare questi giudizi, raccoglie e valuta il Cet 1 ratio e il Total capital ratio di ogni banca, espressi in percentuale. Questi indicatori sono ulteriormente migliorati per LA BCC (CET1 al 30.06.2023 al 21,460%, era il 20,695% al 31.12.2022; Total Capital Ratio al 30.06.2023 al 22,375%, era il 21,605% al 31.12.2022). Il patrimonio della Banca è aumentato e si attesta a 502,6 milioni di euro al 30.06.2023 contro i 488 milioni al 31.12.2022”.

Altroconsumo è l’associazione dei consumatori che in Italia dichiara oltre 370.000 soci. Nata nel 1973 con il nome di Comitato Difesa Consumatori, si occupa essenzialmente di curare gli interessi degli iscritti attraverso inchieste, materiale informativo e azioni di tutela. Investi di Altroconsumo si qualifica come informazione finanziaria indipendente e stila annualmente una classifica delle banche operanti in Italia, attribuendo un numero di stelle in base all’affidabilità e solidità degli istituti. Per ottenere un giudizio pari a 5 stelle, il massimo, la banca deve avere un punteggio di almeno 250 (dato per LA BCC 279,80) e un Texas ratio inferiore a 1 (dato per LA BCC 0,193 secondo la metodologia calcolata da Altroconsumo, Il Texas ratio è da loro calcolato come rapporto tra i crediti deteriorati e la somma di due elementi: il patrimonio e gli accantonamenti sui crediti effettuati in passato).

Nella foto, da sinistra:

Gianluca Ceroni, Direttore Generale e Giuseppe Gambi, Presidente La Bcc

Ultime Notizie

Rubriche