Un piccolo diario di sabato 25 novembre

della lughese eccellente 2023, Bruna Marini

Alle ore 17 la S. Messa alla Chiesa del Carmine durante la quale anche padre Mimmo mi ha citato (fortunatamente non fra i defunti), poi alle 18 presso il salone della Collegiata per la giornata dell’Aclista e la consegna alla “lughese eccellente” del mosaico, realizzato dalla compagnia dei Musivari e raffigurante il fiore di loto.

La lughese eccellente sarei io…!

Non mi sento per niente eccellente perchè fare del volontariato mi è sembrato un servizio dovuto. Dopo essere andata in pensione giovane, usufruendo di una legge speciale per gli orfani di guerra, dovevo rendere un poco di quello che ricevevo come pensionata. Sapevo fare la segretaria scolastica avendo ricoperto questo ruolo per 20 anni e la neonata Università per Adulti necessitava di una segretaria. L’anno prossimo sono 40 anni che mi occupo, con valenti collaboratrici e collaboratori, della organizzazione e della gestione di questa  bella associazione culturale che ha sempre avuto successo nonostante la pandemia durante la quale ha perso una eccellente presidente: Rosalia Fantoni, e nonostante la recente alluvione che ha distrutto completamente l’ufficio.

Ho avuto un bravo maestro, il prof. Francesco dalla Valle, che mi ha guidato fino a pochi anni prima della sua scomparsa avvenuta in aprile di quest’anno alla bella età di 101 anni.

Per essere sincera devo dire che mi piace dedicare parte del mio tempo al prossimo:ho fatto e continuo a fare volontariato in parrocchia in diversi ruoli, per alcuni anni sono stata membro del consiglio direttivo dell’AIDO, poi l’ospitalità ai bimbi di Chernobyl e, non da ultima, l’assistenza a mia madre scomparsa, ultracentenaria, pochi anni fa.

Organizzandomi con gli impegni familiari, la mia attività nel volontariato non mi è costata grandi sacrifici: l’ho fatta con gioia e, credo,di aver ricevuto più di quanto abbia dato.

Il premio mi è stato consegnato dal sindaco Davide Ranalli e da Raffaele Clò, presidente delle Acli. La cerimonia si è conclusa, come sempre, a tavola.

BRUNA  MARINI

Ultime Notizie

Rubriche