Lugo in ludo, per giocare all’aperto in tutte le stagioni

ripartono oggi, 31 gennaio, gli appuntamenti con il progetto Lugo in ludo, che il Comune con cooperativa Kaleidos rivolge a bambini e famiglie per stimolare, attraverso la fruizione di parchi e aree verdi, un rinnovato senso di appartenenza e di cura per il territorio. Si tratta di una progettualità che, favorendo il gioco libero in tutte le stagioni, intende anche promuovere l’amore per l’ambiente e la promozione delle relazioni sociali e dell’aggregazione, rivolta in particolare a bambini e famiglie.
Sono 15 gli incontri che si svolgono nei parchi della città, in orario pomeridiano e fino a maggio, con giochi tradizionali in legno, tavolieri, giochi da cortile, laboratori. I parchi coinvolti sono il parco della Pace, il parco delle Lavandaie e il parco Berardi a Lugo sud. Lugo in ludo cerca anche la collaborazione della cittadinanza, perché propone anche incontri formativi per operatori e volontari che vogliano realizzare una sorta di passaggio del testimone quando il progetto terminerà. Gli incontri, previsti nella sala del centro civico di Lugo Sud dalle 20 alle 21.30, prendono il via il 14 febbraio con il pedagogista, formatore e ludologo Fabio Taroni.
Infine sono previsti incontri ludico culturali nel parco del Tondo rivolti agli studenti degli istituti superiori di secondo grado delle classi quarte e quinte sempre con l’obiettivo di abitare le aree verdi in compagnia degli educatori di Kaleidos.
«Operiamo da oltre 25 anni nel settore dell’educazione e della formazione e con questo progetto agiamo sui bisogni di sicurezza urbana del territorio lughese attraverso un’operazione ludica e formativa diffusa – spiega Emanuela Amodio di Coop Kaleidos -. Riteniamo utile produrre senso di appartenenza e di cura dei luoghi urbani tanto che tra le finalità non formali del progetto c’è anche quella di creare un gruppo educativo ludico locale. Lugo in ludo non si pone limiti stagionali poiché è possibile abitare i luoghi urbani in tutte le stagioni, con l’equipaggiamento adatto».


© Riproduzione riservata

Courtesy of Il Nuovo Diario Messaggero

Ultime Notizie

Rubriche