Codice rosso, 33enne in arresto a Lugo per aver picchiato la moglie

Foto di repertorio

I  carabinieri di Ravenna, supportati da quelli del nucleo operativo e radiomobile di Lugo, hanno arrestato un 33enne accusato di maltrattamenti in famiglia, lesioni personali e minacce.
La richiesta di aiuto è arrivata dalla moglie, che ha telefonato al numero di emergenza 112 nel tardo pomeriggio di ieri, 22 febbraio. «I militari si sono subito recati presso la residenza della coppia, al fine di evitare che la situazione potesse ulteriormente degenerare – spiegano i carabinieri -. Nella circostanza hanno potuto riscontrare, dalle ferite riportate dalla vittima e dalle dichiarazioni raccolte dalla stessa e da un’altra donna presente in casa, la dinamica dell’accaduto, procedendo pertanto a trarre in arresto il marito, ritenuto responsabile dei fatti».
Trasportata al pronto soccorso dell’ospedale Umberto I di Lugo è stata giudicata guaribile in dieci giorni.
L’autorità giudiziaria ha convalidato l’arresto, disponendo che l’arrestato, un cittadino straniero residente in città, fosse condotto alla casa circondariale di Ravenna in attesa del processo.


© Riproduzione riservata

Courtesy of Il Nuovo Diario Messaggero

Ultime Notizie

Rubriche