Ravenna: call per aspiranti attori per uno spettacolo di beneficenza diretto da Zagor Borghesi

La cooperativa sociale La Pieve di Ravenna sta cercando 20 aspiranti attori e attrici che si esibiranno nello spettacolo teatrale di beneficenza “Re per una notte” diretto da Zagor Borghesi, scrittore, autore e attore con una forte vena comica.

Il ricavato dello spettacolo andrà in favore del progetto “Dopo di Noi”, in particolare per la costruzione di piccoli appartamenti dove mettere in pratica progetti e attività di autonomia abitative per le persone con disabilità.

“Abbiamo organizzato questa iniziativa grazie all’aiuto di Fabio Marzufero, che ci ha messo in contatto con Zagor Borghesi con cui abbiamo iniziato a progettare l’iniziativa – sottolinea Christian Rivalta, vicepresidente La Pieve -. Il nostro intento è di creare sinergie tra il mondo dello spettacolo e il mondo del sociale e di far conoscere a un pubblico più vasto i nostri progetti dedicati all’autonomia delle persone con disabilità. Il valore aggiunto di questa iniziativa è il poter contare sulla regia di Zagor Borghesi che metterà a disposizione la sua professionalità guidando i partecipanti nei vari incontri, fino al debutto a teatro”.

Gli aspiranti attori e attrici interessati a partecipare possono scrivere a zagorborghesi@yahoo.it  o chiamare il 331 5772740 entro il 12 aprile.

Zagor Borghesi procederà poi alla selezione di 20 candidati che parteciperanno gratuitamente a un laboratorio teatrale della durata di 3 mesi. Alla fine del laboratorio verrà portato in scena lo spettacolo finale in un teatro di Ravenna.

Il laboratorio teatrale prevede un incontro serale a settimana. Tutti gli incontri si terranno presso il centro RicreAzioni, in via Don Carlo Sala a Ravenna.

Ultime Notizie

Rubriche