Roberto Savini eletto vicepresidente di Confcooperative Emilia-Romagna

Roberto Savini è stato eletto vicepresidente di Confcooperative Emilia-Romagna. Affiancherà il presidente dell’Associazione regionale Francesco Milza, al suo terzo mandato, insieme a Elisa Cugini e Luca Dal Pozzo.

L’elezione dei tre vicepresidenti regionali si è tenuta in occasione del consiglio regionale dell’Associazione, riunitosi per la prima volta nella composizione rinnovata di recente, con oltre un terzo dei consiglieri di prima nomina.

Roberto Savini è presidente nazionale e regionale di Confcooperative Consumo e Utenza (Federazione che riunisce le cooperative di consumo, distribuzione, utenza, assicurazione e mutue sanitarie), e vicepresidente di Confcooperative Romagna. È, inoltre, presidente del Gruppo cooperativo Cofra di Faenza che gestisce numerosi punti vendita della distribuzione organizzata nel territorio ravennate, tra cui due a Lugo: Madonna delle Stuoie e in Via Ricci Curbastro.

Ringrazio l’organizzazione regionale per avermi scelto per questo ruolo – ha commentato Savini subito dopo l’elezione -. La nostra è un’Associazione di impresa che mette al centro del proprio operato il lavoro. Avere la possibilità di avere un’Associazione di livello regionale ci permette di poterci rapportare con la politica regionale e aiutare i settori delle nostre imprese che dipendono da politiche regionali, penso in primis all’agricoltura, ma anche ai comparti dei servizi e del sociale. Lavoreremo per le nostre imprese e ci impegneremo anche a livello nazionale nel rappresentare una regione dove la cooperazione ha un ruolo così significativo e trainante”.

Insieme ai vicepresidenti regionali, questa mattina si è provveduto anche all’elezione del nuovo consiglio di presidenza di Confcooperative Emilia Romagna di cui in rappresentanza della Romagna ci sono: Carlo Dalmonte (presidente di Caviro), Valerio Giorgis (presidente La Fraternità), Mauro Neri (presidente Confcooperative Romagna), Mirella Paglierani (presidente Gemos).

“Completiamo con queste nomine l’assetto degli organi – ha commentato il presidente di Confcooperative Emilia Romagna Francesco Milza – dopo una grande partecipazione all’assemblea regionale che ha rappresentato uno straordinario momento di democrazia interna. L’elezione dei tre vicepresidenti regionali, che ringrazio per la disponibilità, esprime il forte radicamento e la capillarità della nostra Associazione in tutta la regione tramite le Unioni territoriali, insieme alla rappresentanza di settori fondamentali per il sistema economico e sociale emiliano-romagnolo”.

Ultime Notizie

Rubriche