I fiori in vetrina

Alessandro Liotta si accosta alla pittura venticinquenne, negli anni Novanta; frequenta per un triennio la scuola d’arte Bartolomeo Ramenghi di Bagnacavallo, dipingendo poi in modo continuativo. Lavora su svariati tipi di superfici, preferendo tuttavia quelle grezze e scabre ottenute da tele da lui stesso preparate. Come colori utilizza smalti all’acqua e per dipingere robusti pennelli dal segno largo. Dipinge fiori, anzi vasi di fiori, ma non applicando la classica tecnica figurativa, quanto piuttosto usando, cercando e migliorando uno stile personale. (Testo tratto dalle presentazioni di Carlo Polgrossi e Maria Gabriella Savoia).

La mostra è nella vetrina di Bottega Matteotti (Bagnacavallo, via Matteotti 26) fino al 30 giugno 2024.

Fiori fa parte di Bottega Matteotti: Arte in vetrina, spazio espositivo permanente curato da Andrea Tampieri, artista e insegnante di discipline artistiche di Bagnacavallo. Le mostre sono organizzate da Associazione culturale Controsenso in collaborazione con Bottega Matteotti, con il patrocinio del Comune di Bagnacavallo.

Ultime Notizie

Rubriche