Obiettivo ambiente

Premiazioni del Concorso fotografico “Obiettivo Ambiente”, organizzato dal Liceo di Lugo in collaborazione con Studio Ritratti creativi di Giorgia Corniola e il sostegno della CNA della Bassa Romagna

Nei giorni scorsi ha avuto luogo, nella Sala Codazzi della Biblioteca Trisi di Lugo, la premiazione delle fotografie vincitrici partecipanti al Concorso “Obiettivo Ambiente”, giunto alla seconda edizione, realizzato dal Liceo “Ricci Curbastro” di Lugo in collaborazione con lo studio fotografico “Giorgia Corniola Ritratti Creativi” di Lugo e il sostegno della CNA Ravenna – Area Bassa Romagna, con premi offerti dall’azienda Lattuga Giulio Srl.

Il concorso fotografico, aperto a tutti gli studenti del Liceo dal 15 dicembre 2023 al 15 marzo 2024, è stato realizzato con lo scopo di sensibilizzare al tema ambientale attraverso l’espressione del talento personale e l’interesse per lo strumento fotografico. La fotografia è un mezzo importante di espressione creativa anche didattica per stimolare l’interesse per ciò che ci circonda e per fare comprendere che esiste un uso diverso, suggestivo, del cellulare; il concorso prevedeva, infatti, l’utilizzo del “telefonino” oltre che quello della macchina fotografica.

Ogni studente poteva inviare una o più immagini in una o più delle tre categorie del concorso, per un massimo di tre immagini per ciascuna categoria.

Le categorie sono state le seguenti:

Impatto della plastica sulla terra, categoria consistente in immagini documentanti situazioni e luoghi in cui l’utilizzo della plastica risulta improprio e/o impattante con l’ambiente;

i prodotti della terra e Food therapy, consistente in immagini destinate a mostrare i prodotti della terra, intendendosi qualsiasi tipo di frutta, verdura, cereali, sia coltivate che spontanee, nel loro contesto naturale e non, nonché in immagini illustranti i prodotti della terra sulle nostre tavole;

l’uomo e il lavoro della terra, consistente in immagini documentanti il lavoro dell’uomo nell’ambito della coltivazione della terra, in tutta la filiera produttiva.

Durante l’evento di premiazione, presenti il dirigente scolastico del Liceo Giancarlo Frassineti, la referente del progetto Deanna Geminiani coadiuvata dalla studentessa referente del Comitato Ambiente del Liceo Caterina Medici, il Responsabile della CNA della Bassa Romagna Nicola Iseppi, il presidente del CNA intercomunale di Lugo Nicola D’Ettorre, Giorgia Corniola, titolare dell’omonimo studio, l’assistente bibliotecaria Teodorica Angelozzi, sono stati spiegati i pregi e qualche debolezza tecnica delle fotografie, mentre i ragazzi e le ragazze hanno esplicitato l’ispirazione che li ha mossi nella loro realizzazione. Tre le categorie e le fotografie premiate per ognuna di esse,

Lorenzo Masini è risultato il vincitore del 1^ e 2^ premio della categoria “Impatto della plastica sulla terra”, con Enrico Babini al 3^ posto;

Lorenzo Masini ha conseguito anche il 2^ premio della categoria “I prodotti della terra-Food therapy”, che ha registrato quale prima classificata Letizia Tomaro, con 3^ Matteo Bragonzoni;

la categoria “L’uomo e il lavoro della terra” ha visto l’affermazione di Noemi Di Vasto, con secondo classificato Francesco Zanotti e 3^ classificato ancora Matteo Bragonzoni.

La Biblioteca Trisi ospiterà la mostra fotografica, nella sala Codazzi, fino a giovedì 6 giugno prossimo.

Il Dirigente Scolastico Giancarlo Frassineti

Ultime Notizie

Rubriche