La giornata inizia sulle note di piano e violino con il concerto all’alba

Quale modo migliore di salutare l’arrivo di un nuovo giorno se non con la musica? Torna così anche quest’anno a Lugo il concerto all’alba, in programma in piazza Baracca venerdì 7 giugno alle 6 (l’evento è a offerta libera, in caso di maltempo, il concerto si terrà lo stesso giorno non appena le condizioni meteo lo consentiranno). A organizzarlo è l’associazione Lugo Music Festival, che propone questo speciale appuntamento con successo ormai da diversi anni.
A esibirsi alle prime luci dell’alba sarà il violinista e compositore Federico Mecozzi. Famoso per le sue esibizioni con il pianista Ludovico Einaudi, Mecozzi, classe ’92, inizia il suo percorso nel mondo della musica a soli 6 anni. Prima gli studi di chitarra e la stesura delle sue prime canzoni, poi a 12 anni inizia il suo percorso accademico all’istituto musicale Lettimi di Rimini, dove studia violino. In seguito si forma anche come direttore d’orchestra e arrangiatore. Dal 2009 affianca stabilmente il celebre compositore e pianista Ludovico Einaudi, che accompagna dal vivo in lunghe tournée nei più prestigiosi teatri e arene del mondo, oltre che nella realizzazione dei dischi come musicista e assistente musicale. In studio ha lavorato anche con e per Pacifico, Angelo Branduardi, Enrico Nigiotti, Blonde Redhead, Remo Anzovino, Filippo Graziani, Andrea Mingardi, I Ministri.
Accanto a Mecozzi, sul monumento a Francesco Baracca, si esibiranno altri musicisti: Tommy Graziani alle percussioni e batteria, Veronica Conti al violoncello, Stefano Zambardino al pianoforte, tastiere e fisarmonica, Massimo Marches alle chitarre ed elettronica, Anselmo Pelliccioni al violoncello e contrabbasso.


 

Ultime Notizie

Rubriche