A Massa Lombarda un fine settimana per gustare la pesca “Buco incavato”

 La festa dedicata al frutto simbolo di Massa Lombarda torna nel weekend di venerdì 27 e sabato 28 agosto in piazza Matteotti. È infatti tutto pronto per la decima edizione della festa del Buco incavato, che rimarca l’impegno a valorizzare il progetto di recupero delle tradizioni contadine e di salvaguardia delle piccole produzioni di eccellenza gastronomica.
Venerdì 27 a partire dalle 20 in piazza Matteotti si potranno trovare le bancarelle dall’associazione Il lavoro dei Contadini con i prodotti tipici della terra massese, le creazioni artigianali, le degustazioni con protagonista la pesca ed il mercatino dei produttori del “buco incavato” da cui sarà possibile acquistare il frutto.
Seguirà lo spettacolo Sotto il segno di Venere: l’Aždora, una serata dedicata alla donna che sarà condotta da Carla Fabbri per l’associazione Istituto Friedrich Schürr, e dove sarà possibile ascoltare testimonianze di donne romagnole di oggi e di ieri, alternate dalla musica di Vittorio Bonetti.
Sabato 28 alle 10 in biblioteca si svolgeranno dei laboratori di Slow Food dedicati alla pesca per bambini dai 3 ai 9 anni. Dalle ore 19.30, presso il ristorante Opera e Sapori, si terrà “La pesca nel piatto”, una cena a tema con proposte culinarie con la pesca, sempre in collaborazione con Slow Food (prenotazione obbligatoria entro il 26 agosto sul sito www.slowfoodgodo.it). Inoltre, tutti i giorni fino al 18 settembre 2021, alla biblioteca comunale sarà visitabile la mostra sulla frutticoltura.


Da Il Nuovo Diario Messaggero

Ultime Notizie

Rubriche