Conselice, i no vax si scagliano contro l’Anpi

Il muro imbrattato

Ancora una volta l’Anpi di Conselice e il murale dedicato alla staffetta partigiana Enrichetta Cabassi tornano nel mirino dei vandali. Nella notte del 12 gennaio scritte riconducibili ai gruppi no vax sono comparse nuovamente sotto l’opera dedicata alla partigiana Cabassi tra Conselice e Lavezzola. Un episodio che fa il paio con le scritte comparse a Lugo davanti al centro vaccinale al Tondo e davanti al polo tecnico.
Gli autori delle scritte arrivano a dare dei “collaborazionisti” all’associazione partigiana nelle scritte tracciate con vernice rossa su un muro.
«Non devono aver mai studiato storia – dichiara amareggiata Paola Roccati, presidente dell’Anpi di Conselice –. Se pensano davvero di usare i simboli e i martiri della lotta al nazifascismo contro la Repubblica dimostrano, non solo una profonda ignoranza della storia e della Costituzione repubblicana, ma anche una buona dose di stupidità».
Un primo episodio si era verificato nella notte tra il 28 e 29 dicembre. «Provvederemo a una denuncia contro ignoti – prosegue Roccati – sperando che si possano identificare al più presto gli autori e siano severamente sanzionati, dopotutto la nostra è una piccola comunità e non sarà difficile individuarli».
Il consiglio direttivo di Anpi Conselice e la federazione Anpi Ravenna annuncia poi che nei prossimi giorni verranno organizzate iniziative «volte ad informare la cittadinanza degli avvenimenti» e si adopereranno «affinché venga meno l’uso politico eversivo di quella che è la battaglia di tutto il mondo per sopravvivere ad una pandemia che da due anni sta mietendo vittime».
Parole di solidarietà per l’Anpi e di condanna per l’atto vandalico giungono anche dal Comune di Conselice: «L’amministrazione comunale si unisce alla condanna dell’ennesimo atto vandalico compiuto sul nostro territorio, che va a colpire un simbolo della Resistenza che nulla ha a che vedere con questi soggetti e con i loro argomenti».


Courtesy of Il Nuovo Diario Messaggero

Ultime Notizie

Rubriche