Lugo, 30enne fermato due volte in tre giorni per danni e resistenza a pubblico ufficiale

La polizia di Stato ha arrestato a Lugo un trentenne, cittadino straniero regolare sul territorio, per il reato di resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento.
Domenica 8 maggio, durante un controllo nel centro cittadino, gli operatori di una volante hanno notato un uomo, in evidente stato di ubriachezza, che stava molestando una persona anziana. Alla vista degli operatori, intervenuti per fermarlo, il cittadino straniero ha iniziato a dare in escandescenza, colpendo con calci anche l’autovettura di servizio.
L’uomo era stato fermato solo due giorni prima dai carabinieri di Lugo per resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento ai danni della vetrata di un bar.
Dopo quell’episodio il soggetto era stato sottoposto all’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria. In seguito al secondo episodio è invece stato arrestato e accompagnato presso la casa circondariale di Ravenna. L’autorità giudiziaria ha convalidato l’arresto, che ha confermato la misura dell’obbligo di presentazione alla polizia.


Courtesy of Il Nuovo Diario Messaggero

Ultime Notizie

Rubriche