sabato 26 luglio 2014

Gigi for President

Quando la verità viene sepolta cresce, accumula
una tale forza esplosiva che, 
il giorno che scoppia, fa saltare ogni cosa con se. 
Emile Zola

Guido, sono la Luisa, scusa se ti disturbo ma tuo cugino e' andato giù di testa, vuole candidarsi alle primarie per la Regione. 
Ma dai, e' uno scherzo, Gigi dice sempre che la politica di oggi non gli piace, che prende la tessera solo per ragioni affettive.... 
Appunto, sostiene che è ora di cambiare anche qui, ha letto un'intervista del sindaco di Bologna, come si chiama, Merola, che dichiara che con Errani e' finita un'epoca, so ben io, che bisogna cambiare tutto, uomini, idee, il policentrismo perfino, che c'eravamo affezionati, e così l'altra sera, forse aveva bevuto un po' , s'è alzato da tavola e ha detto: Se c'è bisogno mi rendo disponibile. 
Li' per li' ho creduto si offrisse di sparecchiare, non lo fa mai, ho pensato a una carineria, gli ho anche detto grazie. 
Non lo faccio per me, ha aggiunto, e' la gente che lo chiede. Ah be', allora fa sul serio, sai Luisa i politici, lo dico per esperienza, non ammettono mai che desiderano un incarico, no, lo fanno per gli altri. 
Fosse per loro farebbero gli impiegati, i bagnini, vorrebbero una vita anonima ma, per senso di responsabilità , se proprio è' necessario si sacrificano. Gli piace farsi ringraziare due volte, alcuni più di altri. 
Dai, passami Gigi che gli parlo io. Sono Gigi, come stai? Ma sei scemo? Passi voler fare l'assessore al Paese, ancora ancor il segretario provinciale del partito, che c'è certa gente in giro, ma presidente dell'Emilia-Romagna, nientemeno. 
Ti rendi conto che governare una Regione e' difficile, bisogna avere esperienza, cultura, essere bravi davvero. I problemi dell'Emilia-Romagna non sono scomparsi con Renzi, la spinta propulsiva che ci ha fatto primeggiare si è affievolita, non credere a chi dice che tutto va bene, ci vorrà coraggio, per aprire una stagione di riflessione e di ricerca. 
Tu pensi di avere queste qualità ? Perché loro le hanno? Io non li conosco, senti uno in televisione, cosa capisci se la sa o se la racconta, se è arrivato li' per merito proprio o pedalando dietro motori. A un certo punto ti fidi, di cosa poi che non ci sono più processi di formazione politica. 
Quelli di un tempo avevano dei difetti ma era pur sempre qualcosa. C'era davvero una ditta, c'erano soci, non padroncini e c'erano criteri di selezione con una qualche oggettività, che rendevano accettabili anche gli errori. 
No, non sono scemo, sono un operaio, conosco i miei limiti, ma in giro vedo tanta gente mediocre, che parla, parla e non dice niente, che ha fatto le elementari e vuole la cattedra all'università. 
Oddio, se ci sono qualità importanti vanno valorizzate, Rivera andò in nazionale a 17 anni, ma quelle si riconoscono e in giro se ne vedono poche. D'accordo, ma non esagerare, in politica ci sono tante persone oneste, di valore. 
Ogni volta mi fai una difesa d'ufficio, e Aristotele, e l'arte nobile della politica, per me la politica e' arte se la praticano gli artisti, ed è nobile solo qualche volta. L'onesta', poi, non c'entra. Essere onesti e' un dovere, non un merito. 
La maggioranza delle persone e' onesta, rispettare le leggi non è un atto di eroismo civile. Quando la politica esalta comportamenti istituzionali che sono ordinari per le persone comuni accredita l'opinione che la sua normalità sia patologica. 
Beata la politica che non ha bisogno di proclamare l'onesta' ma si limita a praticarla. Non capisco dove vuoi arrivare. All'adeguatezza di chi ci governa. Un partito ha il dovere di mettere a disposizione della comunità il meglio di se. 
Prendi Matteo Richetti, che ha nel nome, oggi, un vantaggio competitivo, io l'ascolto in televisione, Renzi ha detto, Renzi ha fatto, ma tu, che vuoi diventare presidente dell'Emilia-Romagna, cos'è che dici, cosa hai fatto che ti accrediti per quel ruolo. Non fare come Berlusconi che sosteneva che i politici non lavorano. 
No no, dell'attività politica ho il massimo rispetto. Il fatto e' che gli uomini a capo delle istituzioni o li metti direttamente dalla società perché si sono affermati oppure devono avere esperienze di governo che diano garanzie sulle loro capacità. 
Chi ci rappresenta deve essere bravo, capace di governare. Vorrei fosse anche generoso, curioso. 
Abbiamo persone così? Forse non così perfette, ma si, certo che ci sono. La nostra e' una delle aree più avanzate dell'Europa, che non ci siano ricambi e' la favola che racconta da anni una classe politica egoista. Si trova quel che si cerca, a volte l'abbiamo sotto gli occhi. Il vero rinnovamento passa dalla nostra testa. Va a lavorare, va che sono tempi duri. 

Guido Tampieri

La crisi dell'Iter

L'articolo più letto di ieri, venerdì 25 luglio

Una vittoria "decisamente" poco piacevole, ma proprio per questo "decisamente" comprensibile.

Oggi gli articoli, in piena estate, sono 26; il prezzo del vostro quotidiano è stabile.....

Consigli per gli acquisti


Dall’Europa arrivano fondi per uno sviluppo sostenibile

L’Emilia-Romagna approva la programmazione 2014-2020 


I fondi comunitari di qui al 2020? Saranno spesi per migliorare la qualità della vita dei cittadini emiliani e romagnoli: infrastrutture, tutela dell’ambiente, coesione sociale, servizi pubblici, patrimonio culturale.

Pubblicità Progresso

Si paga alla Tim e a Vodafone

E' scattato il pagamento di alcuni servizi fino ad ora gratuiti sia di TIM sia di Vodafone.


Lo sfalcio della vegetazione nel Senio è in contrasto con le "buone pratiche"

Riceviamo da Legambiente e pubblichiamo


Taglio a raso, lasciando esposta la terra nuda, Legambiente critica i lavori di manutenzione degli argini e invita a consultare il disciplinare della Regione Emilia-Romagna. A che punto sono invece le “casse di espansione” che dovrebbero mettere in sicurezza il Senio?



Confindustria incontra i nuovi vertici del "Comune della Bassa Romagna"

Riceviamo e pubblichiamo


Il presidente e la vicepresidente della sezione territoriale lughese di Confindustria, Ettore Sansavini e Silvia Lionello, insieme al direttore generale dell’Associazione Marco Chimenti e al referente per il comprensorio lughese Cesare Bertini, hanno incontrato il nuovi vertici dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna, il presidente Luca Piovaccari e il vicepresidente Davide Ranalli.

A proposito della crisi di Iter

Faraoniche liquidazioni....
 
Volevo segnalarLe che circa 2 anni fa è stata costituita ad hoc una società di costruzioni e altro, VALORE & SVILUPPO spa costituita da 40% federcoop,40% da foondcoop e per un 20% copura presso la lega cooperative di Ravenna, costituita a mio avviso per polverizzare il patrimonio ITER in un periodo di profonda crisi economica con ben oltre 200 lavoratori e soci ed altrettante famiglie, oltre ai numerosissimi creditori onesti. 


Dopo le elezioni scomparsi i cantieri e arrivano le tasse

Riceviamo da Lugo Popolare e pubblichiamo

Una volta passate le elezioni sono scomparsi i numerosi cantieri, e sono arrivate le tasse da pagare.


Un'Ave maria per la Pace

 Riceviamo da don Tiziano Zoli e pubblichiamo


Un' iniziativa nelle due parrocchie che mi sono state affidate (ma che può essere diffusa senza alcuna gelosia) che abbiamo messo in piedi in questo tempo di violenza, pensando ai tanti amici che personalmente ho conosciuto in Terra Santa a cominciare dal nostro Padre Vittorio.

Per la Pace

Incontro di preghiera


Martedì 29 luglio alle ore 21.00 in Collegiata ci sarà un incontro di Preghiera per la Pace.

Josette Filippelli

La 24 Ore di calcio e di pallavolo

Undicesima edizione della maratona di beneficenza


Alle 20 di ieri, venerdì 25 luglio il sindaco di Lugo Davide Ranalli ha dato il calcio di inizio all’undicesima edizione della “24 ore non stop” della Scuola calcio di Madonna delle Stuoie di Lugo.



Consigli per gli acquisti


Lamone Bene Comune

Scambio tra il litorale ravennate e i paesi dell’entroterra nella vallata del Lamone


Al Circolo Nautico di Marina Romea, al termine della presentazione delle iniziative organizzate dal Comitato Acqueterre in occasione della manifestazione "Vetrina al mare. Lamone bene comune", sono state inaugurate due installazioni artistiche permamenti, realizzate dal Corso di mosaico dell'Accademia di Belle Arti.



La "Cascata delle Stregehe" del Lamone a Crespino 



Le Acli in prgeghiera sulla tomba del card. Tonini

Con il presidente nazionale Gianni Bottaico



Lunedi 28 luglio il Presidente Nazionale Acli Gianni Bottalico, accompagnato dagli aclisti e dal Vicario di Ravenna Don Alberto Graziani, accompagnatore spirituale delle Acli si recheranno alle ore 17,30 in Duomo a Ravenna per una Preghiera comunitaria ad un anno dalla scomparsa del Card.Ersilio Tonini.


Fusignano: gli anziani della Casa Protetta Giovannardi e Vecchi ospiti alla cena del PD

Riceviamo e pubblichiamo


Trentacinque ospiti della casa protetta Giovannardi e Vecchi di Fusignano, su invito del circolo comunale del Partito Democratico, sono stati ospiti a cena alla Festa dell'Unità del Parco Primieri. 


Le nuove autorità del territorio all'Aeroclub "Francesco Baracca"

Il sindaco Ranalli, il vicesindaco Costantini e i vertici del 15° Stormo hanno visitato l’aeroporto e la scuola di volo di Villa San Martino 


L’aeroclub Francesco Baracca si presenta alle nuove autorità del territorio: il sindaco di Lugo Davide Ranalli, il vicesindaco Giovanni Costantini, hanno fatto visita all’aeroporto di Villa San Martino e alla scuola di volo per elicotteri. 



Continua con successo la nuova rassegna "Ingranaggi musicali"

Dedicata alla musica e al tessuto economico del territorio


Si è tenuto il secondo appuntamento di “Ingranaggi musicali”, il progetto sperimentale dedicato alla musica e al tessuto economico del territorio finanziato dalla Regione Emilia Romagna e realizzato dal servizio Politiche Giovanili della Bassa Romagna.



Ranalli nelle scuole

Per presentare il programma del Rossini


È stata presentata  la nuova Stagione concertistica 2014-2015 al teatro Rossini di Lugo, in programma dal 27 novembre 2014 al 5 marzo 2015 e formata da quattro concerti sinfonici e due cameristici.

La stagione di prosa del Teatro Rossini

Il debutto con Re Lear

Angela Finocchiaro

7-8-9° novembre 2014
GoldenArt Production/Ghione Produzioni
RE LEAR di William Shakespeare, con Michele Placido, Gigi Angelillo
Scene di Carmelo Giammello
Costumi di Daniele Gelsi
Regia di Michele Placido e Francesco Manetti
Spettacolo serale ore 20.30
° Doppia rappresentazione ore 16.00 e 20.30



Giselle



La stagione concertistica del teatro Rossini

Una stagione ricca di sorprese

Asher -Fisch
Sei prestigiosi appuntamenti musicali siglano la nuova Stagione Concertistica 2014-2015 al Teatro Rossini di Lugo, in programma dal 27 novembre 2014 al 5 marzo 2015 e formata da quattro concerti sinfonici e due cameristici.
Remi Geniet


Il concerto di Piovani al Teatro Goldoni di Bagnacavallo

Causa maltempo. Due esecuzioni, alle 20 e alle 22
di Nicoletta Ancherani

Piove? Piovani fa il bis: visto il persistere del maltempo, il concerto "Nicola Piovani in quintetto” di questa sera, sabato 26 luglio, non si terrà più nel giardino del teatro Binario di Cotignola, bensì al teatro Goldoni di Bagnacavallo.

La Tenzone Argentea

Il Campionato Nazionale Sbandieratori e Musici si svolge a Lugo


La Tenzone Argentea , Campionato Nazionale Sbandieratori e Musici, si svolge a Lugo nei giorni 25,26,27 luglio 2014, con sfilata oggi alle ore 21: il programma della manifestazione è visibile sulla pagina www.contesaestense.it

Ermes Manfredi
PRESIDENTE CONTESA ESTENSE CITTA' DI LUGO
Corso Mazzini, 56  Lugo 

Il Mondo in valigia a Massa Lombarda

Organizza la città plurale

Oggi, sabato 26 luglio a partire dalle 19 presso l'area feste di via Rabin a Massa Lombarda il gruppo di lavoro del progetto “La città plurale”, in collaborazione con l'assessorato all'Integrazione sociale del Comune, presenterà l'iniziativa “Il mondo in valigia”: un mondo fatto di fiabe e di suoni raccontati.

Andiamo al cinema nella Bassa Romagna

A Lugo Cinema Estate

Oggi, sabato 26 luglio, “TUTTA COLPA DI FREUD” di Paolo Genovese - INGRESSO GRATUITO.


Acsè par ridar di Guido Neri

I peccati....


Un tipo poco devoto viene convinto dalla moglie ad andare a confessarsi.
"Quali sono i tuoi peccati, figliolo?" - chiede il prete.
"Ho rubato del legname da costruzione, padre" - risponde il tipo.
"E quanto ne hai preso?" - continua il prete.
"Eh, padre, ho fatto una casetta nuova al mio cane da caccia".
"Beh, non e' cosi' grave".
"Eh, padre, ma ho anche fatto un garage per la macchina di mia moglie, la mia e il trattore".
"La cosa diventa un po' piu' seria".
"Eh, ma oltre alla cuccia del cane ed al garage ho anche fatto una casetta di 4 camere 2 bagni soggiorno cucina e veranda per la mia famiglia".
Allora il prete sbotta: "La cosa e' grave: dovrai fare una novena".
"Non so cosa sia, padre, ma se lei ci mette il progetto io ci metto il legname!".