sabato 14 luglio 2018

I francesi padroni del mondo. Grandeur

Con i suoi fuoriclasse di pelle scura
Ma è scuro?


Già ne ha tante la Francia di persone di razza non di casa nostra.
Hanno vinto gli africani.
Pogba, chi era costui?? Fucilata di destro, respinta, il pallone gli torna sul sinistro, destro o sinistro per lui pari sono, seconda fucilata in tre secondi, gol, 3 a 2.
Ha giocato meglio la Croazia, ma un autogol e un rigore visto solo dalla VAR, due dei quattro gol dei francesi.
Alla faccia che lo scontro tra i due poliziotti in moto e il colore sbagliato dagli aerei
dovevano essere brutti presagi.
Già, la VAR, senza sarebbe finita diversamente? Quando Maradona segnò con la mano sarebbe finita diversamente?. Con una considerazione, sono state le proteste dei francesi a portare alla VAR, a dare loro il gol, il fallo di mani non l'aveva visto nessuno.
Una grande Croazia con Mandžukić, sfortunatissimo nell'autogol ma di una generosità commovente a fare pressing da solo sul portiere e a metterla in rete.
Ronaldo? Ma noi abbiamo in squadra  Mandžukić e il campione del mondo Matuidi....

https://video.gelocal.it/mattinopadova/dossier/russia-2018/russia-2018-la-francia-vince-il-mondiale-il-boato-dei-tifosi-sotto-la-tour-eiffel/98133/98599

Lo juventino scoppiato

Ma perchè gli inglesi devono sempre fare solo a modo loro?

È Novak Djokovic il campione dell’edizione 2018 di Wimbledon

Il torneo di tennis più prestigioso e importante al mondo (l'approfondimento su Sky Sport). Sull’erba inglese trionfa il serbo che batte in tre set Kevin Anderson, numero 8 del tabellone, con il punteggio di 6-2 6-2 7-6 (7-3). 
Ma Anderson era reduce da uno sforzo disumano, anche mentale, della semifinale; certo anche Djokovic ma certamente più allenato lui, a questi "traumi".
Ma perchè gli inglesi, "sadici", obbligano i tennisti a queste maratone, non usando il tie- break come si fa in tutto il mondo? Perchè i giocatori vengono obbligati a vestire in bianco, che senso ha? Perchè viaggiano a sinistra impedendo agli stranieri di girare in macchina??.

ana

Rossi alla caccia di Marquez nel mondiale

Alla sua veneranda età è l'unico che tiene testa al marziano, salendo sul secondo gradino dell'ennesimo podio.



Dalla redazione

La nuova Arena delle Balle di Paglia

Serve una verifica sull'Ausl Romagna

Per risposte chiare a operatori e cittadini
di Mirco Bagnari consigliere regionale PD

“Alcune strutture sanitarie del territorio di Ravenna sono sotto organico e non riescono a fare fronte al flusso sempre crescente dei pazienti.

A che punto sono le selezioni del personale che dovrebbero dare risposta a questo problema? ” A domandarlo, in un’interrogazione rivolta alla Giunta regionale dell’Emilia-Romagna, è il consigliere regionale PD Mirco Bagnari.

“Nel 2013 la scelta di far nascere l’azienda unica sanitaria della Romagna - sottolinea il consigliere PD – mirava all’obiettivo di accrescere la quantità e la qualità dei servizi sanitari per i nostri cittadini. 

Il percorso di riorganizzazione, tuttavia, non è ancora completo e nel territorio di Ravenna non sono state ancora risolte criticità relative all’organizzazione e alle dotazioni del personale. 

Uno dei casi più eclatanti è rappresentato dalla stessa Medicina Interna di Ravenna, che oggi rappresenta il più grande reparto di medicina dell’intera area vasta, può contare su un numero di medici che, in base anche a quanto espresso dagli stessi professionisti, è nettamente sottodimensionato rispetto al numero dei pazienti ricoverati e la stessa situazione si verifica anche in altre strutture della provincia.”

“La Regione è da tempo al lavoro per risolvere questi problemi, ha programmato concorsi, previsto assunzioni e borse di studio. Grazie ad un accordo tra la Regione AUSL Romagna e Alma Mater di Bologna, l’Università potrà creare delle unità operative a direzione universitaria nei reparti di medicina generale di Ravenna e di chirurgia generale e chirurgia toracica di Forlì. Da oltre un anno - ricorda Bagnari - sono state inoltre approvate dalla Conferenza Territoriale Sociale e Sanitaria della Romagna le linee di indirizzo per la riorganizzazione della rete ospedaliera, che però, in buona parte non si sono ancora concretizzate.”

“Con la mia interrogazione - conclude Bagnari - chiedo a che punto sono le procedure di selezione e assunzione del personale di Medicina Interna e d’Urgenza degli ospedali della provincia di Ravenna. Chiedo quali sono le motivazioni che hanno portato al coinvolgimento dell’Università negli ospedali di Forlì e Ravenna, quali sono le vere opportunità che ne possono derivare per i servizi sanitari in termini di qualificazione dei servizi, con la necessità che la priorità rimanga la qualità e quantità di prestazioni in grado di soddisfare i bisogni della popolazione. Chiedo inoltre informazioni sui tempi di realizzazione degli atti di indirizzo e sullo stato di avanzamento del sistema delle case della salute, elemento fondamentale per uno sviluppo concreto del sistema integrato tra ospedali e medicina territoriale. “

“Tutto ciò che ha a che fare con l’erogazione di servizi alle persone, ancora di più in sanità, necessita che ognuno svolga il proprio compito: la parte tecnica deve dare attuazione agli obiettivi nei tempi individuati dalla politica e questa deve costantemente monitorare, controllare e pretenderne il raggiungimento nell’interesse dei cittadini del nostro territorio e avendo anche attenzione alle necessità e ai problemi di chi lavora quotidianamente con impegno e serietà all’interno dei servizi.“


Ufficio Stampa Gruppo Partito Democratico – Assemblea Legislativa Emilia-Romagna
Tel. 051. 527.5623/www.gruppopdemiliaromagna.it
facebook.com/gruppopdemiliaromagna
twitter.com/gruppopder

Consigli per gli acquisti


Perchè a Fusignano a settembre e a Lugo invece tre mesi prima

L'articolo più letto di ieri venerdì 13 luglio

C'è evidentemente già tanto attesa, con l'aria che tira, per le prossime elezioni comunali.
Per ora sembra si possa dire, da quanto accaduto negli ultimi mesi, che si attendano novità. 

https://www.pavaglionelugo.net/2018/07/perche-fusignano-settembre-a-lguo.html#more

Il bagno? Al fresco del fiume


Consigli per gli acquisti

Aggiungi didascalia

Trekking Domenica 24
Info            arrian@tin.it           333 8931093

Immagini di sport lughese di "qualche" anno fa

1985 - Sci di Fondo al Tondo e tanto altro
di Ivan Rossi



L’abbondante nevicata di gennaio blocca molte attività sportive, ma l’Ufficio Sport del Comune in collaborazione con alcuni insegnanti di educazione fisica e grazie all’attrezzatura fornita dai negozi specializzati, organizza una manifestazione di sci da fondo presso i giardini dell’ex Tondo.


Sportello clienti di Alfonsine: da lunedì apre la nuova sede

Riceviamo e pubblichiamo


Aprirà lunedì 16 luglio presso la nuova sede in via Martiri della Libertà 24, il nuovo punto di contatto con i clienti Hera ad Alfonsine.



L'agenda eventi di Matito

14
Sabato
Pavaglione beer fest
Lugo
Festa della birra
Massa Lombarda Area feste
Street food
Alfonsine - Piazza Monti
Cinema
Tito e gli alieni
Bagnacavallo - Arena delle Cappuccine – ore 21.30
Nell'arena delle balle di paglia
Cotignola
15
Domenica
Pavaglione beer fest
Lugo
Festa della birra
Massa Lombarda Area feste
Street food
Alfonsine - Piazza Monti
Cinema
Chiamami col tuo nome
Bagnacavallo - Arena delle Cappuccine – ore 21.30
16
Lunedì
Pavaglione beer fest
Lugo
Cinema
Chiamami col tuo nome
Bagnacavallo - Arena delle Cappuccine – ore 21.30
17
Martedì
Dimartedisera
Bagnacavallo
Festa Pubblica Assistenza
Alfonsine - Piazza Gramsci ore 21.00
Scuola di musica "T'incanto" di Lugo
Fusignano - Corso Emaldi 32
Cinema
La forma dell’acqua
Bagnacavallo - Arena delle Cappuccine – ore 21.30
18
Mercoledì
Pensiero Narrazione Voce
Alfonsine - Piazza della Resistenza ore 21.00
Mercoledì sotto le stelle
Lugo
Nell'arena delle balle di paglia
Cotignola
Teatro
Gioachino!
Bagnara di Romagna - Rocca Sforzesca ore 21.15
Sagra del tagliolino
Sant’Agata sul Santerno
Cinema
La forma dell’acqua
Bagnacavallo - Arena delle Cappuccine – ore 21.30
19
Giovedì
Orchestra “Doremi” di Bagnacavallo
Lugo - Chiostro del Monte ore 21
Cinema
Manuel
Bagnacavallo - Arena delle Cappuccine – ore 21.30
Musica e animazione in città
Conselice – Centro storico
Sagra del tagliolino
Sant’Agata sul Santerno
Nell'arena delle balle di paglia
Cotignola
20
Venerdì
Lugo Summer Live
Lugo – Piazza dei Martiri
Cocomerata e musica con gli alpini
Conselice – Piazza Foresti ore 20.30
Spettacoli del Circo Bidon
Alfonsine - Piazza della Resistenza ore 21.00
Concerto della Band The Mosaic
Fusignano - Corso Emaldi 32
Teatro
Medea
Bagnara di Romagna - Rocca Sforzesca ore 21.15
Nell'arena delle balle di paglia
Cotignola
Sagra del tagliolino
Sant’Agata sul Santerno
Cinema
Un sogno chiamato Florida
Bagnacavallo - Arena delle Cappuccine – ore 21.30

Che spettcolo a Wimbledon

Novak Đoković torna ai vertici mondiali

Una partita splendida, la seconda semifinale, un'altra maratona, oltre cinque ore, finita 10 a 8 al quinto set, con un nastro a dire sì a Đoković e no a Nadal, ma soprattutto con nell'ultimo game, Nadal che cade ma, a differenza di Isener ieri, il punto 
Đoković oggi lo chiude. E Isener ieri ha perso mentre Đoković oggi ha vinto.
Lo sport è salute, è formazione, è cultura, ma anche lo spettacolo più bello del mondo, tutti gli sport.

ana

Nel calcio piccolo è bello

Terzo posto del Belgio

Appena 11 milioni di abitanti, ha eliminato il grande Brasile, grande nell'estensione e nella popolazione, soprattutto nella storia del calcio, il più grande.
Ha battuto l'Inghilterra che il calcio l'ha inventato.
La Croazia, quattro milioni di abitanti, è arrivata in finale. 
Cambia tutto oggi, anche la gerarchia del calcio, le novità ci travolgono.

ana

Che meraviglia

"Bagno di folla"

Un brivido alla prima nota. Nella nostra piazza, sotto di lui, il nostro Eroe che, tra i tanti festeggiamenti per il centenario della sua morte (i grandi vengono prima pianti, poi festeggiati nella ricorrenza della morte), è sicuramente stato questo l'evento che l'eroe ha più gradito..
Glielo si leggeva in volto, che mai è sembrato tanto  "vivo"; mai gli abbiamo voluto tanto bene e ringraziato per avere fatto grande la nostra Città come durante le armonie di Vivaldi.


Temeva la folla, mi diceva Matteo, più o meno "mentendo" come a volte fanno gli artisti, "pensavo visto l'orario, ad un momento intimo tra pochi, tra pochi amici".

Ma gli amici sono stati invece tantissimi, tante centinaia, a godere la suggestione della grande musica, dell'emozione che dava nella nostra piazza l'affascinante armonia dei violini magistralmente suonati.

Il nostro monumento è un unico straordinario palcoscenico all'aperto.






Questi tre bimbi li hanno svegliati alle cinque, grandi!
"Arrivederci al prossimo anno", ha salutato Matteo Penazzi, quando saremo ancora tanti di più. 

Arrigo Antonellini 

Un evento di degustazione targato Cantine Ferrari al Fata Roba di Fusignano

Riceviamo e pubblichiamo

Mercoledì 18 Luglio dalle ore 20.30 al Fata Roba di Fusignano avrà luogo la prima edizione della Ferrari Night, un importante evento enogastronomico della nostra estate romagnola.

Le celebrazioni dell'anno rossiniano. L'è ad Lug

La presentazione del calendario


Nel Salone Estense della Rocca, piazza Martiri, 1, lunedì, 16 luglio alle ore 11.30.

I lavori a Piazza Savonarola a Lugo

Iniziano gli scavi preventivi


Martedì 17 luglio alle 14 inizierà il cantieramento di piazza Savonarola a Lugo: inizia infatti la prima fase di lavori per la riqualificazione dell’area, che prevede l’esecuzione degli scavi archeologici preventivi.


Piazza Savonarola: giù le mani dai lecci

Di Gabriele Serantoni Portavoce Verdi Lugo e Romagna Estense



I lecci di piazza Savonarola, in pieno centro , appartengono alla memoria storica di Lugo.
Hanno più di cinquant’anni e pertanto sono tutelati di diritto dalla legge istitutiva dei Beni culturali. 






Mercatino dei riuso

A Sant'Agata


Continuano domani, Domenica 15 e 22 luglio gli appuntamenti a Sant’Agata sul Santerno con il mercatino del riuso, rispettivamente nella piazza centrale del paese e in largo Garotti.

Sere d'estate al Chiostro del Monte

FOTONOTIZIA


L'arbitro promosso alla serie C

Il bagnacavallese Davide Arace


«Essere arbitro significa per un tifoso del calcio poter stare durante la partita al centro del posto più bello del mondo...



Vince con la mano sinistra

Sei ore e 40 minuti la prima semifinale di wimbledon



Un incredibile match durato sei ore e 40 minuti chiuso 26-24 al quinto set, un set durato da solo due ore e 55 minuti e deciso da un break al 49° gioco.


Il Vescovo ha incontrata la Sindaco di Imola

Il bene della comunità


Nel vescovado di Imola, si sono incontrati il vescovo di Imola monsignor Tommaso Ghirelli e la neo eletta sindaca di Imola Manuela Sangiorgi.

Andiamo al cinema nella Romagna Estense

Al cineparco delle Cappuccine di Bagnacavallo



Due film italiani, ma con uno sguardo agli Stati Uniti, sono in programma questo fine settimana al cineparco delle Cappuccine.

Il manuale sui servizi di vigilanza privata e di sicurezza


Il consigliere dell’Anivp Andrea Fabbri

C’è anche un romagnolo nel gruppo di lavoro nazionale che nei giorni scorsi ha predisposto un manuale sui servizi di vigilanza privata e sicurezza.

Scavi al castello di Zagonara

Martedì la presentazione del progetto

Nella sala Giunta della Rocca, piazza Martiri, 1, martedì, 17 luglio alle ore 12.30.

Telecamere di videosorveglianza a Villa San Martino

Nella frazione verranno installati nuovi impianti in via Provinciale Bagnara



Nuove telecamere di videosorveglianza grazie alla collaborazione tra Comune e il centro sociale di Villa San Martino di Lugo.

Terrena è arrivata a Massa Lombarda

La Wasp diventa un laboratorio di stampa 3D


L’azienda Wasp di Massa Lombarda si è trasformata in un laboratorio a cielo aperto di stampa 3D in occasione della rassegna artistica “Terrena. Tracciati di land art in Bassa Romagna”. L’azienda massese ha infatti ospitato l’open day dal titolo “Shamballa – La città ideale stampata in 3D” nel suo Wasp Technology Park. 


Consigli per gli acquisti