lunedì 15 luglio 2019

Fotonotizia

Spettacolo rimandato


Dalla redazione

Lo "showman"

I naufraghi vanno salvati

Il dl sicurezza bis non può proibire le acque italiane alle navi ong 

Non si può vietare l’ingresso in acque territoriali nazionali a navi ong che hanno salvato naufraghi in zona Sar (save and rescue) e stanno tentando di condurli, benché per l’Italia siano stranieri irregolari, in un porto sicuro come prevedono le convenzioni internazionali sul mare, in base al decreto sicurezza bis. 


Questo perché il divieto introdotto dal decreto legge 53/2019 può essere disposto nei limiti degli obblighi internazionali dello Stato, tenendo conto che le fonti convenzionali hanno natura sovraordinata. 

Peraltro è lo stesso testo unico dell’immigrazione, all’articolo 10 ter, a imporre di prestare soccorso e prima assistenza agli stranieri irregolari salvati in mare. 

E' questo il filo conduttore dell’ordinanza emessa dal gip presso il tribunale di Agrigento che ha annullato l’arresto di Carola Rackete, la comandante tedesca della nave Ong Sea Watch 3. 

Qualche ora dopo il garante nazionale dei detenuti, osserva Giovanni D'Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, intervenendo alla Camera ha precisato che gli stranieri a bordo di navi raggiunte da divieto d’ingresso hanno comunque diritto a chiedere asilo in Italia. 

La richiesta di misura cautelare è bocciata anche se in astratto il reato di resistenza a pubblico ufficiale sussiste perché la capitana attracca a Lampedusa mentre la motovedetta della Guardia di finanza, che non è nave da guerra quando opera in acque territoriali, sta cercando di far rispettare l’off limits dal mare italiano.

Infatti, il gip ha scritto chiaramente che la manovra pericolosa nei confronti dei pubblici ufficiali a bordo della motovedetta della Finanza è stata compiuta da Rackete "per adempiere agli obblighi di soccorso in mare derivanti dal complesso quadro normativo preso in considerazione". 

L’indagata, spiega il giudice, deve ritenersi scriminata perché ha agito nell’adempimento di un dovere, cioè portare i naufraghi in un porto sicuro (ciò che non sono gli approdi di Libia e Tunisia, la quale non prevede diritto di asilo, mentre Malta non accetta la previsioni della convenzione Sar).

Sulla non punibilità non può incidere il divieto interministeriale - Interno, Infrastrutture e Difesa, di ingresso, transito e sosta imposto alle navi «per motivi di ordine e sicurezza pubblica» che vale in solo presenza di «attività di carico o scarico di persone in violazione delle leggi vigenti nello stato costiero».

E il diritto di asilo? Si può presentare domanda a tutti i valichi di frontiera, nota il Garante dei detenuti nel parere a Montecitorio sul decreto sicurezza bis, obbligatorio in base al protocollo Onu contro la tortura: si tratta di un diritto fondamentale da garantire anche al limite delle acque territoriali che costituiscono la frontiera marittima.

Giovanni D’AGATA



La Francia le ha dato una onorificenza per aver salvato vite umane ed anche un contributo per continuare a farlo.
Non mi risulta che il governo francese sia "stupido", fuori di testa, ma piuttosto comunque un Paese civile.

ana 

La concordia e la pace tra i popoli

Ieri Domenica 14 luglio nelle chiese



Si è pregato anche così: "Perché la legge dell’amore, posta nel cuore di ognuno, sostenga il servizio dei governanti, affinché promuovano la concordia e la pace tra i popoli"

La festa del Vescovo a Imola al TG1!



"Si era guadagnato grande affetto come prete di strada".
https://shar.es/a0BQZr

Oggi il nostro nuovo Vescovo

L'articolo più letto di sabato scorso 13 luglio



Ha vinto lui, certo.

https://www.pavaglionelugo.net/2019/07/oggi-il-nostro-nuovo-vescovo.html

S.E Mons. Giovanni Mosciatti

Grazie

Per averci fatto fare un applauso a noi che eravamo stati bravi.
25 tra sacerdoti e diaconi.

Caterina e Maria Chiara














Direi significativo che nel ringraziare il coro il nostro Vescovo abbia voluto sottolineare che era interparrocchiale. 

Tema interessante, oggetto di novità (?), ulteriore impegno, quello dell'"interparrocchilità", dell'unità dei cattolici lughesi....   

La giornata di ieri, per come è stata organizzata, per come si è svolta, ne è stata uno splendido esempio.

Arrigo Antonellini

Lo "showman"

Ce l'abbiamo solo noi

Sono vecchio e bigotto, io non ce la faccio a non separare i due momenti, quello in chiesa e quello dello spettacolo in piazza, eppure è sempre lui!
Le sue ultime parole alla fine dello spettacolo: "Ora mangiamo la torta, santa glicemia prega per noi".....
"Ieri sera a Imola, stasera a Lugo, perchè non rimanga indietro nessuno".
Ma perchè non l'hanno fatto Vescovo dieci anni fa, nonostante sia ancora giovanissimo, appena 61 anni?
Ma l'avessero fatto prima mica l'avremmo avuto noi lughesi!

Arrigo Antonellini










Questa foto don Leo mi ha chiesto di non mandarla al suo Vescovo.....




Il benvenuto della Città

Ed eravamo tantissimi










Anche la presidenza del Consiglio di Lugo al PD

Marta Garuffi
di Arrigo Antonellini



E' caduta nel vuoto la richiesta delle minoranze consiliari di assegnare il ruolo istituzionale della Presidenza del Consiglio Comunale di Lugo alle minoranze.




Dalla Siria

Riceviamo dalla Caritas e pubblichiamo



La situazione attualmente ad Aleppo continua ad essere sicura tolto qualche missile lanciato dai jihadisti da tempo in tempo.

Il clavicembalo di Rossini è negli USA

Davvero impossibile riportalo a casa sua a casa Rossini?
di Arrigo Antonellini

L'è ad Lug
E' lo strumento con cui il "nostro concittadino" suonò le sue prime note, sotto la guida del canonico giuseppe Malerbi e proprio a lui apparteneva quel calvicembalo.

Piazza Savonarola

Lavori in corso


Ancora temporali

Riceviamo e pubblichiamo

La Protezione Civile dell'Emilia Romagna ha emanato per la giornata di oggi lunedì 15 luglio una nuova allerta.


Consigli per gli acquisti


La' dove salirono Coppi e Magni

Il dott. Raffaele Clò

Il fondatore del vostro giornale ha sempre detto: "Se non sono speciali in redazione non li vogliamo".


A boario cafè bistrò

I menù della settimana


10.000 famiglie che fanno il compost in casa

Riceviamo da Hera e pubblichiamo


Grazie ai progetti di promozione del compostaggio domestico, e alla possibilità di richiedere e ritirare immediatamente la compostiera o comunicare la attivazione di una concimaia domestica presso tutti i Centri di Raccolta (stazioni ecologiche) della provincia di Ravenna sono già 10.000 le famiglie che trasformano il proprio rifiuto organico in compost con una riduzione annua di circa 4.500 tonnellate di rifiuto.


Intervento straordinario contro le zanzare

Ad Alfonsine

L’AUSL della Romagna ha informato della presenza di un caso di Dengue in una persona che ha frequentato un'area limitata del Comune di Alfonsine, non residente nel territorio comunale e che ha contratto la malattia all’estero.


L'agenda eventi di Matito

15
Lunedì
Gianni e Paolo Parmiani
Lugo
Chiostro del Monte ore 21
Cinema
DOLOR Y GLORIA
Bagnacavallo - Arena Cappuccine ore 21.30
Giochi senza frontiere
Conselice – Parco comunale ore 19
Arena della balle di paglia
Cotignola
I lunedì del centro storico
Fusignano
16
Martedì
Cinema
Cald war
Lugo - Chiostro del Carmine ore 21.30
Pensiero Narrazione Voce
Alfonsine - Giardino Biblioteca, ore 21
Arena della balle di paglia
Cotignola
Cinema
Croce e delizia
Bagnacavallo - Arena Cappuccine ore 21.30
Giochi senza frontiere
Conselice – Parco comunale ore 19
17
Mercoledì
Cinema
Juliet Naked
Lugo - Chiostro del Carmine ore 21.30
Mercoledì Sotto Le Stelle
Lugo
Cinema
Croce e delizia
Bagnacavallo - Arena Cappuccine ore 21.30
Giochi senza frontiere
Conselice – Parco comunale ore 19
18
Giovedì
Cinema
Van Gogh - Sulla soglia dell'eternità
Lugo - Chiostro del Carmine ore 21.30
Concerto Piazzolla
Lugo
Chiostro del Monte ore 21
Pensiero Narrazione Voce
Alfonsine - Giardino Biblioteca, ore 21
I giovedì di luglio
Conselice – Piazza Foresti ore 20.30
Cinema
L’albero dei frutti selvatici
Bagnacavallo - Arena Cappuccine ore 21.30
Giochi senza frontiere
Conselice – Parco comunale ore 19
19
Venerdì
Cinema
Dafne
Lugo - Chiostro del Carmine ore 21.30
Pedalata Avis per le vie cittadine
Alfonsine – Piazza Gramsci ore 20.30
Cinema
Il campione
Bagnacavallo - Arena Cappuccine ore 21.30
Giochi senza frontiere
Conselice – Parco comunale ore 19

Il Cavallino ancora solo terzo

E a mezzo minuto dalla Mercedes!

Il tempo per Hamilton di bere il tè inglese delle 17.

Consigli per gli acquisti


Đoković

Che spettacolo, quanto pathos!



Cinque ore indimenticabili, la finale più lunga della storia.
Non c'è uno spettacolo più bello dello sport! Tra l'altro Feder ha fatto 14 punti in più!?

ana

Gli scavi di Zagonara

Qui sotto dorme la storia


A fine giugno si è conclusa la campagna 2019 degli scavi di Zagonara, un interessante sito archeologico risalente al XIII secolo. Ecco come si presenta adesso: le erbe spontanee si stanno riprendendo la scena.

Lucia Baldini

Consigli per gli acquisti


Narrazione e musica

Ad Alfonsine

Il prossimo evento di Terrena si tiene oggi lunedì 15 luglio a partire dalle 19 ad Alfonsine a Fornace Violani, dove il poeta e scrittore Tiziano Fratus racconterà GIONA DELLE SEQUOIE nello splendido e incontaminato contesto dell’oasi, accompagnato dalla musica di Adriano Zanni RICORDO QUASI TUTTO, disco in cui gli alberi che si fanno bosco sono un fitto ammasso di ricordi e pensieri.

MUSE

A Bagnara


Due nuovi appuntamenti con la rassegna Muse di Bagnara di Romagna, in scena dalle 21.15 nella Rocca sforzesca oggi lunedì 15 e domani martedì 16 luglio.


IL lunedì dei centro storico

A Fusignano

Ultimo appuntamento per il 2019 a Fusignano con i Lunedì del centro storico.

Giochi senza frontiere

A Conselice

Da oggi lunedì 15 a venerdì 19 luglio dalle 19 tornano nel parco comunale “Bourgoin – Jallieu” di Conselice i Giochi senza frontiere.