giovedì 29 gennaio 2015

Ma da dove tanta crudeltà?

Martedì scorso, 27 gennaio, si è giustamente parlato tanto e mostrato tanto, della crudeltà di migliaia di tedeschi contro milioni di ebrei.

Per ricordare, per non dimenticare, perchè non succeda mai più: obiettivi sacrosanti.

Ma per l''obiettivo più importante, quello che non succeda più, appunto, non quello di ricordare, troppo poco è stato però detto, studiato, analizzato, sul perchè, sul come è potuto succedere.

Una mancanza grave perchè senza farlo si rischiano conseguenze gravi, a partire da una quanto meno "non simpatia" verso i tedeschi. E' potuto succedere perchè i tedeschi sono cattivi, fanatici, sadici, più di tutti gli altri popoli??

Per uccidere, torturare tante persone, occorre la "collaborazione", la partecipazione di tanti, non bastanza la decisione di pochi, dei governati e dei suoi stretti collaboratori

Il soldato semplice tedesco che picchiava non davanti ai suoi superiori, per fare bella figura davanti a loro, era cattivo?

Si impone un'analisi non riservata a pochi studiosi ma portata nelle scuole, ai ragazzi, sugli effetti possibili dell'indottrinamento, delle tecniche dell'uso dell'informazione per incidere nelle coscienze, nel pensare comune, strumento di tutte le dittature accettate, da sempre nella storia dell'uomo, oggi compreso.

Il quanto l'indottrinamento possa cambiare le persone, rendere possibile che il fare una cosa cattiva nel pensiero comune diventi invece giusta, da doversi fare.

I miei genitori, che come tanti dei vostri hanno vissuto con i tedeschi invasori in casa, non mi dicevano che erano cattivi; così come mi diceva mio padre, che come tanti dei vostri, ha combattuto insieme a loro, che non erano "cattivi".

Mio padre mi diceva che cattivi erano gli inglesi nei loro campi di prigionia.

Credo sia il caso che chi sa, chi ha studiato il fenomeno, ne parli ai giovani insieme ai racconti delle torture subìte dai sopravvissuti per la memoria del dove possa arrivare la crudeltà umana. 


Di esempi di crudeltà ce ne sono un'infinità nella storia e nel presente, ne abbiamo oggi tanti sotto i nostri occhi, non è targata Germania e questa volta addirittura con la contraddizione, che non c'era con il nazismo, che la si compie perchè così chiede una religione!!!

Non solo per non dimenticare, ma soprattutto per capire, la shoah non va solo raccontata, va spiegata, se l'obiettivo è che non succeda mai più.

Arrigo Antonellini

Avviate le commemorazioni del centenario della Grande Guerra

L'articolo più letto di ieri, mercoledì 28 gennaio


A giudicare dal numero dei contatti sembra concordiate anche voi che il centenario della Grande Guerra   sia una grande opportunità per la Città di Francesco Baracca e di Giuseppe Compagnoni, certamente un tema "interessante".

Consigli per gli acquisti


Un percorso formativo teorico-pratico per assistenti familiari

Organizzato dal Centro di formazione professionale Sacro Cuore di Lugo 

Il corso avrà una durata di 180 ore (di cui 120 di stage), si svolgerà da marzo a giugno 2015 ed è rivolto a un massimo di 15 persone.

La riforma sanitaria dell'Emilia Romagna e il destino dell'ospedale di Lugo

Gli Amici di Beppe Grillo Bassa Romagna 

Sabato 31 gennaio, presso la Sala del Carmine a Lugo, alle ore 17 viene presentata il film-documentario Mani sulla Sanità.


No agli aborti e alle atrocità compiute per denaro

Riceviamo da Gianfranco Spadoni e pubblichiamo

Abbiamo davvero superato ogni limite se si pensa che una madre concepisca un figlio perseguendo, poi, il disegno diabolico di ucciderlo per fare soldi.


Tentativo di furto in un cantiere di Conselice

Denunciati cinque italiani


I Carabinieri della Stazione di Conselice, a conclusione di scrupolosi accertamenti condotti a seguito di un tentativo di furto avvenuto nello scorso autunno, hanno individuato e denunciato alla Procura della Repubblica di Ravenna cinque individui, tutti italiani e pregiudicati


False richieste di denaro

Ai familiari degli ospiti della casa protetta Jus Pascendi di Conselice



La direzione dell'Asp dei Comuni della Bassa Romagna informa di avere ricevuto segnalazioni riguardanti persone che a Conselice chiederebbero denaro ai familiari degli ospiti della casa protetta Jus Pascendi per il presunto acquisto di un pulmino da donare alla struttura gestita dall'Asp.


Consigli per gli acquisti


Al Goldoni l'anteprima nazionale de La Giostra

Riceviamo e pubblichiamo


Dopo il trionfale ritorno dell'improvvisazione teatrale Ravennate sul prestigioso palco del Teatro Goldoni di Bagnacavallo, grazie al patrocinio dell'amministrazione Comunale, siamo giunti all'evento novità dellanno al suo debutto nazionale:

Una serata per ricordare Cristiana Ferretti

Appuntamento venerdì 30 gennaio alle 20.30 con il concerto “L’essenziale è invisibile agli occhi” 



Domani, venerdì 30 gennaio alle 20.30 al Teatro Rossini ci sarà l’evento di parole e musica “Concerto per Cristiana - L’essenziale è invisibile agli occhi”.

Riparte la stagione Sipario 13 alla sua terza edizione

Al Teatro Binario di Cotignola



Dal 30 gennaio al 12 aprile, otto appuntamenti con grandi protagonisti.

Pop Up - Un fossile di cartone animato chiude la rassegna per bambini a teatro

Al Teatro comunale di Russi

Si conclude Domenica 1 febbraio la rassegna “Bambini a Teatro” con lospettacolo “Pop Up - Un fossile di cartone animato” messo in scena dal Teatro delle Briciole – I Sacchi di Sabbia di Parma.


Andiamo al cinema nella Bassa Romagna

Nuovo Gulliver digitale cinema d'essai



I film della settimana
Da oggi giovedì 29 gennaio a lunedì 2 febbraio.


Il bollo auto negli uffici postali

Ultimi giorni per il pagamento

Per il pagamento del bollo auto, in scadenza a fine mese, i proprietari di veicoli e motoveicoli residenti nella provincia di Ravenna che si rivolgono agli uffici postali usufruiscono di un servizio che semplifica il pagamento ed è a prova di errore.


Gestione dei circoli e società sportive delle Acli

Al circolo di San Lorenzo

Domani, venerdi 30 gennaio alle ore 20.30 nei locali del Circolo Acli di S.Lorenzo Lugo, si terra' una Assemblea che avra' come tema: "La gestione dei Circoli e Societa sportive, lmu,, le convenzioni e e le partite Iva"
Saranno presenti i dirigenti delle Acli che relazioneranno: Antonio Nonni, Walter Raspa e Bruno Pini.

Acli Ravenna
Sviluppo Associativo

Lugo ai tempi del colera

La mostra prorogata sino al 30 settembre


È stata prorogata fino al 30 settembre 2015 la mostra “Lugo ai tempi del colera”, in esposizione nella Manica Lunga dell’ex convento del Carmine, in piazza Trisi 4 a Lugo.



Consigli per gli acquisti


Il matrimonio può attendere

In scena a Teatro Binario di Cotignola


All’insegna della comicità esilarante è la serata di apertura della Stagione di prosa del Teatro Binario di Cotignola.


Roberto Escobar in Rocca a Lugo

Per presentare il suo libro "La fedeltà di don Giovanni"

Domani, venerdì 30 gennaio, alle ore 21 nel Salone Estense della Rocca, Roberto Escobar, docente di filosofia politica e Analisi del linguaggio all'Università di Milano presenta il suo libro “La fedeltà di Don Giovanni” (Bologna, edizioni il Mulino 2014).

Il Bursôn chiamato a Treviso a presentare la propria esperienza

Daniele Longanesi e Sergio Ragazzini sono intervenuti nell’ambito del progetto “Comunicare per esistere”


Nei giorni scorsi il Consorzio “Il Bagnacavallo” è stato chiamato a Casale sul Sile, in provincia di Treviso, per raccontare la propria esperienza e presentare la realtà del “Bursôn” e del suo ricco territorio di produzione nell’ambito del progetto “Comunicare per esistere”, organizzato dall’Associazione Internazionale Azione Borghi Europei del Gusto e dall’Associazione l'Altratavola.

Teatro, musica, creatività, sport e divertimento

Proseguono a febbraio le attività del centro culturale Acrylico Ariafresca


Proporrà per tutto il mese iniziative per grandi e piccoli dedicate a teatro, musica, creatività, sport e divertimento.


Parliamone al Circolo

Con Annalisa Colzi


Il prossimo PARLIAMONE al CIRCOLO, sarà con la presenza di Annalisa Colzi ed è in programma per Domenica 1 febbraio, alle 18.45.

CIRCOLO ANSPI "GUIDO NEGRI"
VIA AMENDOLA, 33  LUGO