lunedì 27 marzo 2017

60 anni dalla firma del Trattato di Roma

Per la "Nazione Europa"

Sono passati sessant'anni, tanti anche per un progetto sicuramente non semplice.


Sono stati fatti tanti passi in avanti, la moneta unica, l'allargamento dell'Unione a tanti Paesi, ma la Costituzione europea non è passata, gli inglesi se ne sono andati, in tanti paesi, in primis il nostro, diverse forze politiche chiedono di uscire, di tornare alle vecchie monete nazionali.

Come sempre succede negli anniversari, sono state spese tante parole da chi chiede di andare avanti, come sempre più o meno inutili, parole non accompagnate dai fatti, come purtooppo anche i documenti, le firme.

Tra queste tante parole si salvano soprattutto però quelle di Romano Prodi, "Siamo sempre più nella mondializzazione e a guidare, a "comandare" sono gli Stati Uniti e la Cina: l'Europa è dietro, in seconda linea. 

La Germania, l'Italia, da sole, sarebbero ancora molto più indietro. Vogliamo esserci davanti? Facciamo dell'Europa un unico Stato".

(E viene da sorridere amaramente, se questi soni i temi del mondo di oggi, a vedere che noi nel nostro territorio abbiamo ancora Comuni di duemila abitanti, pagandone amministratori e strutture)

Parole che contano perchè fanno presa sull'orgoglio.

Fare cosa? 

Tre cose "semplici".

- Rendere obbligatoria in tutte le scuole europee l'insegnamento di un'unica altra lingua. Un'unica moneta c'è ma si può fare un'unico Stato se non riusciamo a parlarci tra di noi? L'Itala l'abbiamo fatta, molto tempo dopo che Dante Alighieri ce ne aveva data una per tutte le regioni.

- Andare alle Olimpiadi con una sola squadra, con la bandiera europea.

- Fare in tutti gli sport di squadra, un campionato europeo a gironi.

Umiliante che la politica capace di tante parole debba far ricorso allo sport per raggiungere un obiettivo politico?

Lo sport, espressione della società civile, privato, non espressione della politica, delle Istituzioni Pubbliche, ha tanto da insegnare alla politica, non fa conferenze, proclami, programmi, fa, suda sui campi di gioco.

Si tolgano un attimo il cappello, i politici, i governanti e bussino alla porta delle Federazioni Sportive in tutta Europa a proporre, a chiedere, cosa si possa fare insieme.

Arrigo Antonellini

Consigli per gli acquisti


La segretaria provinciale si schiera per Renzi

L'articolo più letto di sabato scorso 25 marzo



Il sabato, il giorno feriale in cui i contatti sono meno, un sabato questi estivo che non stimolava certo la lettura quanto invece lo stare fuori, in piazza dove la gente appunto era tanta, all'iniziativa del FAI e a "Bell'Italia".
Eppure la notizia del Comitato Renzi, con in primo piano la scelta della segretaria provinciale del Pd, Eleonora Proni, è stata letta da oltre 800 di voi.
E così i contatti di sabato hanno sfiorato addirittura i tremila, 2.928, ma tanti anche ieri, Domenica, oltre 1.500 senza il giornale, ci piacciono addirittura di più, questi.

Assistenza e aiuto concreto ai profughi

Ieri Domenica 26 marzo nelle chiese



Si è pregato anche così:" I responsabili delle Nazioni ascoltino il grido dei profughi e concedano loro assistenza e aiuto concreto nel rispetto della loro dignità umana".

Dare gambe alla Partecipazione con la P maiuscola

Annalisa Antonellini presenta Leda Guidi


Frutta a centimetri zero

Perchè non se ne vede?

Pesco due anni e sei mesi
La fioritura dei peschi è il massimo della nostra terra, bisogenerebbe portare i sette miliardi di abitanti insieme a noi della nostra terra, a goderne.

Pesco sei mesi


Precongressuali PD e nomina in Hera

Riceviamo e pubblichiamo
Di Gianfranco Spadoni

L’argomento del giorno è rappresentato dal dibattito pre-congressuale del Partito democratico.


Ancora sulla Provincia

Riceviamo e pubblichiamo
Di Gianfranco Spadoni


Non vorrei essere classificato persona populista tendente a esaltare la demagogia, ma sul tema delle provinceil governo centrale, certo della vittoria del si al referendum costituzionale, si è trovato letteralmente spiazzato senza avere un piano alternativo, mentre queste continuano a sopravvivere in una sorta di limbo.


La visita Pastorale del Santo Padre Francesco a Milano

Il ringraziamento di S. Em. Card. Angelo Scola, Arcivescovo di Milano

Santità,
dopo la celebrazione eucaristica in questo parco trasformato oggi in una cattedrale a cielo aperto, e prima di incontrare allo Stadio di San Siro i ragazzi e le ragazze Cresimandi e Cresimati di quest'anno, voglio dirLe il grazie di tutto il popolo di Dio delle terre ambrosiane e lombarde per questa giornata che ha voluto passare con noi.


Consigli per gli acquisti


Dalla nostra inviata speciale avv. Annalisa Antonellini

Ci siamo....e con chi siamo!!


Sabato 25 marzo, dallo Studio Borgna di Milano, ma è passato anche dalla vicina Piazza Baracca.


Domenica all'Angelus: "A Milan si riceve con il cor in man"

Oggi vi proponiamo

B O R G N A
STUDIO LEGALE


CORSO MAGENTA, 88 – 20123 MILANO
Tel. +39 02 460 340 – Tfx. 02 43318753
E-Mail: Posta.Studio@Borgna.org



Lo Studio dell’avv. Giovanni Borgna, oggi composto da sei professionisti, assiste i clienti nelle materie civilistiche, con particolare attenzione alle questioni contrattuali del diritto commerciale e societario, oltre che nella tutela della proprietà e dei passaggi generazionali, anche attraverso la costituzione di fondazioni e trust.
Si occupa altresì di diritto delle persone e della famiglia e della peculiare consulenza canonistica, ove assiste i fedeli anche nei giudizi davanti ai tribunali ecclesiastici mediante il ministero dell’avv. Diego Zoia, patrono abilitato.Nel territorio della Romagna Estense è attivo con il supporto dell’avv. Annalisa Antonellini, con recapito in Lugo, via Collodi n. 5 (Port. 339 2925757 – E-mail aa.studio@borgna.org)

Il terzo appuntamento con la rassegna Ascom Arte 2016/2017

Domenica 2 aprile alle ore 17.30 al Palazzo del Commercio


Si inaugura domenica 2 Aprile alle ore 17.30, presso il Palazzo del Commercio, Via Acquacalda n° 29, “TERRA MATER EST”, mostra personale dell’artista massese Antonio Caranti. La mostra, curata da Paolo Trioschi, è una raccolta di opere dell’artista, alcune della quali presentate per la prima volta al pubblico.


Il Cavallino ha volato sul tetto del Mondo

L'ed ad Lugh


Ma perchè la Rossa del Cavallino non c'è a casa sua?
Si lavora bene a Maranello, in Italia, in Emilia-Romagna, si porta in alto il Cavallino  di Francesco Baracca.

Consigli per gli acquisti


A Lugo il calcio c'è

E con Doriano Tamburini
Di Arrigo Antonellini


Certo che l'immagine scattata ieri, una giornata che invitava ad uscire, a stare all'aperto, lascia parecchio amaro in bocca a chi ha vissuto i fasti, ovviamente da cronista, della C1 e della C2.


E con Doriano in panchina il gol si festeggiava anche così in famiglia



Dal Polo Tecnico Professionale di Lugo al Palazzo di Vetro di New York

All'"estero" ma ci piace



Non molto tempo fa, sembrava un miraggio, adesso è realtà: è possibile essere invitati come “ambasciatori” al Palazzo di Vetro di New York e prendere la parola. La felice esperienza è toccata a due studenti del Polo, Kristi Selmani di 5A dello Stoppa e Wen Zhang di 5B del Compagnoni.



Quarta sconfitta consecutiva per la Foris Index Cm Cati

Foris Index Cm Cati Conselice-Portomaggiore 0-3 (27-29, 20-25, 21-25)
FORIS INDEX CM CATI: Sasdelli 4, Rota 6, Bergantyino 2,. Belloni 4, Farinelli 15, Porcellini 10, Pirazzoli, Ciuffoli, Garavini, Benvenuti (libero). N.e. Vecchi, Rizzi. All.: Valli.

Ernesto Galli Della Loggia presenta il suo libro Credere, tradire,vivere

Stasera alle ore 21 sarà all’Ala D’Oro


Introdurrà la serata Patrizia Randi, una delle curatrici della rassegna culturale Lughese


La Maratona del Lamone corre verso il record di iscritti

A Russi


A due settimane dal via, la 41ª edizione della corsa del GS Lamone ha già raggiunto i 600 iscritti. Oggi, lunedì 27 marzo, la presentazione ufficiale a Russi




Nelle strutture Asp Animalhouse

Il progetto 2017 che ha per filo conduttore il mondo animale


Ha preso il via dalla casa residenza anziani Sassoli di Lugo, con uno spettacolo di burattini che ha per protagonista un serpente, il progetto Animalhouse che coinvolgerà per tutto il 2017 le case residenze anziani di Lugo, Bagnacavallo e Conselice e il centro Silvagni di Voltana. Lo spettacolo, a cura degli operatori delle strutture Asp, verrà replicato oggi, lunedì 27 marzo alle 10 alla F.lli Bedeschi di Bagnacavallo.



Vince Eugenio Raschi

A Cassanigo nella 64.a Coppa Senio


Un forte, vibrante hurrah per Eugenio Raschi, vincitore per distacco della 64.a Coppa Senio svoltasi oggi a Cassanigo di Faenza con la regia organizzative della S.C. Baracca di Lugo perfettamente coadiuvata dal locale Gruppo Sportivo S. Severo – Cassanigo, cui hanno dato vita 89 atleti dei 95 iscritti provenienti da diverse regioni.




La Pro Loco di Bagnacavallo festeggia i suoi primi cinquant'anni

Riceviamo e pubblichiamo


E lo fa con un libro e un importante concerto che sono stati presentati questa mattina in Municipio alla presenza, per il Comune, del sindaco Eleonora Proni e dell'assessore alla Cultura Enrico Sama e, per la Pro Loco, del presidente Arnaldo Castellucci, del vicepresidente Eleonora Martini e del vicepresidente vicario Marisa Fontana.




Carlo Lucarelli chiude la rassegna letteraria Marzo Culturale

A Giovecca


Il noto giallista presenterà il suo ultimo romanzo martedì 28 marzo alle 21 al centro civico


Nessuno sia escluso incontro pubblico sul tema della povertà

Ad Alfonsine


Giovedì 30 marzo presso la sede PD in piazza Gramsci 26 alle ore 20:30 avrà luogo un incontro pubblico dal titolo “Nessuno sia escluso” durante il quale avremo occasione di parlare servizi sociali con il consigliere regionale Mirco Bagnari sul tema della povertà.

Il santo di oggi

A cura di Ennio Iezzi

- 27 MARZO: san Ruperto (660 – 710). Ruperto di Salisburgo fu vescovo di Salisburgo ed è venerato come santo dalla Chiesa cattolica. Il suo corpo si trova nel duomo di Salisburgo.

Bontemponi del bar Radium transennano per lavori per l‘abbattimento della statua di Francesco Baracca per edificarvi villette

Accadde oggi a Lugo
A cura di Ennio Iezzi



- 27 MARZO: 1917. Nasce Enrico Manfrini insigne scultore, suo è l’Anello del Pescatore al dito di papa Francesco.